Prossimi Appuntamenti


Campionato 2019/2020

10° Giornata - Osimo Stazione
16/12/2019 - ore 20.15
Logo_Atletico Porto Recanati
vs

 

Atletico PR
-
Recanatese
Logo_Atletico Porto Recanati
Alla partita mancano:

::. Convocati .::

Campionato 18
10/10/2019 ore 19.15
--------------------
Parc.Bike Caffè


Avvisare
per problemi.

::. Allenamenti .::

Campo Sportivo
Porto Recanati
ore 19,45
Prossimi allenamenti
lunedì 07/10

:. Classifica .:

Classifica 19/20

Giornata


Atl. Porto Recanati

Recanatese           

CSM                     

Buona la prima      

New Team             

360 gradi               

LG Osimo             

Cerretano              

Acd                     

FC evergreen        

Boca station       

Senza Testa           

Pomodoretto          

Ironfish                  

Mantakas          



:. La Rubrica di.. .:


...in attesa dell'Articolo dell'opinionista.
Home News Articoli
Articoli
Nov
05
2012
Botte troppo forte

Nella seconda di campionato subito test decisivo contro la Botte. Inutile dire che arrivavamo con il massimo entusiasmo. Ben 4 partite e altrettante vittorie, ma anche la consapevolezza che gli avversari sono la squadra da battere.

Sempre indisponibili Perruolo, Sampaolesi Tiziano e Walter, Grilli, Centonze, si aggiunge Trulli e ancora una volta Temperoni. L’unica lieta notizia è la presenza di Ramadori, nonostante la partenza per l’Australia del giorno dopo. Il Mister decide di schierare Pizi fra i pali, Cappilli e Simonacci in difesa, Droghetti a centrocampo, con Pantalone e Ramadori sulle fasce ad imbeccare la punta Ajdini. In panca siedono Montironi, Maroni, Cameranesi e Giorgetti A.

Nella prima parte si vede la differenza di passo, la Botte impone il suo gioco e al 1’ è già goal con un gran tiro imprendibile per Pizi. La Botte continua e cerca di fare sua la gara, ma l’Atletico tiene bene il campo e ribatte colpo su colpo. Infatti al 5’ arriva il pari di Simonacci con un bolide da fuori di destro. Momento di studio, ma dura poco e la Botte spinge di nuovo fino al 13’ con un tiro da cineteca. Praticamente dalla destra angolatissimo mette la parte sotto l’incrocio con Pizi allibito.

Ci riproviamo, spingendo sulle fasce e cercando qualche azione corale. Purtroppo non riusciamo a pareggiare e così al 28’ la Botte trova un altro tiro della domenica dal fondo un tiro seco dove Pizi non può far niente come sempre. Sul 3-1 si va all’intervallo.

Nella ripresa l’Atletico dovrebbe fare la gara, ma in 3 minuti subiamo due goal che ci condannano. Subito al rientro da calcio d’angolo, palla rimpallata fuori che trova l’ennesimo gran tiro. Poi al 3’ la punta si libera di Droghetti e infila sulla sinistra di Pizi che non ci arriva. (5-1).

La squadra demoralizzata prova a ripartire, ma ottiene solo il goal di Ramadori a metà della ripresa e nel finale con Droghetti. Entrambi bei goal che però non bastano per rimettere in gioco la partita. LA botte ha sicuramente meritato i tre punti, ma la nostra squadra ha perso tutto all’inizio del secondo tempo quando in pochi minuti ha subito le reti che ci hanno affossato. Fino a quel momento potevamo dire di avercela giocata. Complimenti agli avversari, e come sempre FORZA ATLETICO!

1-Pizi 6: Impossibile evitare quei goal. 3-Cameranesi s.v: Non entrato. 4-Ramadori 6,5: Si dà un gran da fare, ma non basta. 7-Pantalone 6: Si sacrifica per la squadra giocando anche difensore. 8-Simonacci 6,5: Come sempre tra i migliori, ma questa volta davanti c’erano i più forti. 9-Giorgetti A. 5,5: Prova con qualche azione delle sue, ma non riesce ad imporsi. 10-Ajdini 5,5: Prova a mettere in difficoltà la retroguardia della botte, ma non ci iresce. 16-Montironi 5: Non riesce mai ad entrare in partita. 17-Maroni s.v: Non entrato. 19-Cappilli 6: Prova ad arginare le folate avversarie, ma se la cava a tratti. 20-Droghetti 5,5: Come tutta la squadra manca nei momenti cruciali. All.Attili 5,5: Può far poco, ma agli inizi di entrambi i tempi la squadra perde la gara, da preparare meglio.
 
Oct
20
2012
Grande prova con Auchan

Alla prima di campionato ci capita una vecchia conoscenza, l’Auchan. Tante sfide in questi anni, con l’Atletico spesso a spuntarla. Come sappiamo la prima gara è sempre un incognita, ma la squadra vista giocare nei primi 3 turni di coppa incoraggia per un campionato da protagonisti.

Indisponibili i soliti Perruolo, Sampaolesi Brothers e Centonze, all’ultimo marcano visita anche Temperoni, Giorgetti A, Grilli e Cameranesi. Così il Mister decide di schierare Trulli fra i pali, Cappilli e Simonacci in difesa, Droghetti a centrocampo, con Pantalone e Ramadori sulle fasce ad imbeccare la punta Ajdini. In panca siedono Capitan Pizi, Montironi, Maroni e Giorgetti G. inserito per le ultime defezioni.

La squadra, ben catechizzata da Attili, passa subito al 2’ con Ajdini che da destra taglia con una gran palla tutta l’area servondo dalla parte opposta Pantalone che in corsa tira al volo. Palla che rimane rasoterra e s’infila perfetta all’angolino per l’1-0. L’Auchan, colpito a freddo, si riversa a testa bassa nella nostra metà campo. Ci vogliono un paio di salvataggi di Cappilli ad evitare il pari. Poi su una punizione dal limite, alta sulla traversa, Trulli richiama l’arbitro e nonostante il momento difficile, dichiara di aver deviato lui in angolo. Applausi, stretta di mano e fortunatamente azione innocua.

Superata la reazione avversaria, Simonacci prova a sorprendere il portiere fuori dai pali, tirando dalla nostra area. Palla fuori di poco. Al 15’ primo cambio, Montironi rileva Ajdini. Nell’azione successiva, lancio lungo, che incredibilmente trova Paolucci libero in area. Simonacci prova a contrastarlo, ma la rete è inevitabile (1-1). Anche l’Atletico reagisce, Ramadori pescato splendidamente da Simonacci, s’invola solitario, ma viene steso. Poteva starci l’espulsione da ultimo uomo, ma l’arbitro sventola il cartellino giallo. Punizione dal limite con Simonacci che prende il solito palo!

Nostro miglior momento, meriteremmo il goal. Punizione di Pantalone, portiere in angolo. Dall’angolo Montironi di testa e palla fuori di poco. Contropiede perfetto con Pantalone che si gira e incrocia, il portiere respinge, arriva Montironi a botta sicura, troppo centrale il portiere sventa con mano aperta. Il primo tempo purtroppo si chiude in parità, con ammonizione sacrosanta di Pantalone, per un intervento da dietro e poco altro degno di nota.

Nella ripresa rispetto all’inizio, Mr.Attili lascia invariata la difesa, cambiando le ali, Maroni a destra e Montironi a sinistra, con Pantalone a tirare il calcio d’inizio, altissimo, subito sostituito con Ajdini sempre di punta. In questa fase l’Auchan riparte deciso. Trulli devia in angolo su tiro del n.10, poi in contropiede Paolucci tira sicuro, ma il palo dice di no. Insomma soffriamo!

Al 6’ Montironi lascia il campo per Ramadori, che riceve subito al limite dell’area. Si gira e nonostante la palla sia alta, con la gamba lunga riesce a colpirla. La palla colpisce a terra e nel rimbalzo scavalca tutti prendendo il palo e finendo in rete per il nuovo vantaggio (2-1). Passano due minuti e su angolo di Simonacci, testa di ramadori e ancora palo. La palla finisce a Maroni che tira al volo e trova la deviazione sotto porta di Ajdini che realizza il 3-1.

L’Auchan è alle corde, la squadra continua a macinare azioni. Al 10’ gran lancio sempre di Simonacci, Pantalone finge il colpo di testa e lascia sfilare con il portiere che ci casca e la palla e di nuovo in rete (4-1). Subito dopo azione stupenda di Droghetti, palla a Ajdini che salta l’uomo sulla destra e arriva sul fondo, assist dietro per Ramadori che realizza il 5-1 senza pietà.

L’Atletico rifiata e subito l’Auchan c’infila. Rimpallo e palla per Paolucci che appoggia dietro sull’accorrente n.10 che spiazza Trulli (5-2). Nessun dramma e ripartiamo con Ramadori a centrocampo che salta il suo marcatore con un pallonetto, s’invola centrale e scambia con Pantalone che di tacco lo mette davanti alla porta. Ramdori guarda il portiere e piazza il rigore in movimento, ma il portiere è straordinario ed evita il sesto goal. Applausi per tutti!

Al 19’ Pantalone vince un contrasto e s’invola solitario per il 6-2 che chiude di fatto la gara. L’Auchan prova a tornare in partita, ma conquista solo tre punizioni dal limite e in tutte è Trulli protagonista. Nella prima blocca facile centrale, la seconda devia in calcio d’angolo con volo plastico e nell’ultima respinge di pugno. Nel finale qualche minuto in campo anche per Giorgetti e ad un minuto dal termine su azione dalla sinistra Cappilli straordinario fino a qui, viene sorpreso da un tiro che passa sotto le gambe e s’infila con l’incolpevole Trulli per il 6-3 definitivo.

Poco da dire, squadra motivata, in palla e mai doma. Mister soddisfatto e pratica Auchan archiviata senza problemi. Ora la prossima viene il bello, sfida contro la Botte i campioni, la squadra che dovrebbe ammazzare il campionato. Noi ci siamo e ce la giochiamo senza timori. Quindi come sempre FORZA ATLETICO!

1-Pizi s.v: Resta in panca da capitano. 4-Ramadori 7,5: Nei momenti decisivi lo trovi sempre, grinta, tecnica, potenza enon si risparmia mai, ma deve proprio partire? 7-Pantalone 7,5: Mette lo zampino in quasi tutti i goal, tornato decisivo. 8-Simonacci 7,5: Partita di grande valore. Sicurezza e precisione dietro, tecnica ed esplosività in avanti, il solito jolly a tutto campo. 10-Ajdini 7: Grande partenza, poi cala un po’, ma nel momento importante si fa sentire. 11-Giorgetti G. s.v: Qualche minuto per far presenza. 16-Montironi 6,5: Buon contributo, ma a volte si perde con poco. 17-Maroni 6,5: Comincia a ritrovarsi, ci mette voglia e qualche bella iniziativa. 19-Cappilli 8: Causa mancanza di quasi tutta la difesa, il mister gli chiede di sacrificarsi dietro. Partita quasi perfetta. Tempismo e senso della posizione. Da incorniciare! 20-Droghetti 7: Detta i tempi della manovra con disinvoltura e senza sbavature. 22-Trulli 7,5: La squadra concede poco, ma nei momenti di calo diventa protagonista. All.Attili 8: Prestazione d’applausi, grande merito dell’alta concentrazione, rende tutto facile.
 
Oct
15
2012
Scampato pericolo!

Terzo turno di coppa al cardiopalma. L’Atletico a punteggio pieno, incontra TLR sconfitta solo dal CSM e quindi pericolosa. Il Mister oltre ai soliti infortunati, deve far a meno anche di bomber Pantalone, mentre rientra Cappilli e dà forfait all’ultimo anche Cameranesi. Decide di fare anche turn-over, facendo riposare Ajdini e convocando Montironi. Nell’undici di partenza confermato Pizi fra i pali, Temperoni e Simonacci linea di difesa, Droghetti a metà campo. Con Cappilli a destra e Giorgetti A. sulla sinistra ad imbeccare la punta Ramadori. In panca Trulli, Grilli e Montironi.

L’inizio è un batti e ribatti senza soste. Dopo soli 30” palla in profondità del TLR, la nostra difesa resta un po’ ferma, ma fortunatamente la palla è fuori. Subito ribaltamento di fronte con Simonacci, che appena superata la metà campo con un bolide terra aria gonfia la rete (1-0). Gli avversari non demordono, al 3’ volata sulla sinistra e tiro con Pizi che devia in angolo. Minuto successivo, rischiamo ancora e questa volta su palla in mezzo è Droghetti che di testa butta in angolo.

Al 5’ è Droghetti a provare la conclusione dalla lunga distanza, ma il portiere s’allunga e respinge. Due minuti dopo è Ramadori sulla destra a provare l’azione personale, sul tiro il portiere devia ancora. Poi al 10’ la ripetizione del goal, ma Simonacci questa volta colpisce il palo. Poi all’11’ è Pizi a fare il miracolo sulla punta che si fa beffa di Temperoni e in solitaria spara a colpo sicuro, ma il portierone di piede dice no!

Siamo al 13’ quando fa il suo debutto stagionale Montironi. Da qui, momento d’oro non sfruttato dalla nostra squadra. Al 15’ lancio lungo di Pizi proprio per il nuovo entrato, di testa palla per Giorgetti a centro area, che appoggia facile in rete (2-0). Al 16’ Simonacci pesca di nuovo Giorgetti, che di prima serve Droghetti, pallonetto al volo e portiere che di reni evita il terzo goal. Azione successiva e ancora Pizi lungo per Montironi che sfiora ancora il goal.

Troppe le occasioni sprecate, così al 21’ il numero 11 avversario con un gran tiro, trova l’angolino dove Pizi non può arrivare (2-1). Inizia a piovere e la partita si placa fino all’intervallo.

Nella ripresa Attili riparte con Pizi, Simonacci,Temperoni, Droghetti, Grilli, Cappilli e Ramadori. Al calcio d’inizio Pizi deve subito tuffarsi per evitare il pareggio. Al 3’ Giorgetti da calcio d’angolo passa a Grilli, cross intercettato dalla mano del difensore in area. L’arbitro lascia correre e nel contropiede rischiamo di nuovo. Finalmente al 6’ Simonacci dalla sinistra crossa per Ramadori, appoggio dietro a Droghetti che in corsa tira a colpo sicuro, il palo ancora trema. Ci proviamo ancora all’8’ con Simonacci che s’invola solitario, siamo 3 contro 1, ma palla al centro a metà strada tra Ramadori e Droghetti e niente di fatto.

Dopo almeno altre 3 occasioni sprecate, al 13’ subiamo il pari. Palla al solito n.11 che si gira eludendo l’intervento di Temperoni e infila Pizi ancora inerme. Passa un solo minuto e andiamo addirittura sotto. Un incredibile rimpallo libera al tiro la punta che insacca nuovamente. Dopo una partita all’attacco e tante occasioni perse siamo incredibilmente sotto. Siamo sul punto di crollare e invece Ramadori, indomito, conquista una buona punizione dal limite. Simonacci suona la carica e con un tiro potente pareggia nuovamente.

Ora siamo più decisi e concreti, la paura ci ha scosso. Angolo di Giorgetti, gran colpo di testa sempre di Simonacci e palla di nuovo in rete. Addirittura nel finale su pressing del TLR, Droghetti rilancia lungo per Ramadori, il portiere esce e per anticiparlo è scavalcato dalla palla che s’infila goffamente in rete per il 5-3 finale. Partita dalle mille occasioni, abbiamo comandato sempre il gioco, ma non siamo riusciti mai a chiuderla. Poi l’uno-due avversario ci ha gelato, da qui la giusta reazione e vittoria meritata. Ma quanta paura. Primi a punteggio pieno, possiamo tuffarci tranquilli nel campionato. Come sempre FORZA ATLETICO!

1-Pizi 7: Spesso deve metterci una pezza, solito grande contributo, stavolta anche in fase di rilancio. 4-Ramadori 7: Nel momento decisivo fa la differenza. 5-Temperoni 6: La punta da marcare è bravo, fatica e a volte viene superato. 6-Grilli 6,5: Anche lui tiene bene nel momento decisivo. 8-Simonacci 7,5: Realizza i goal determinanti, ma soprattutto sprona la squadra nella difficoltà. 9-Giorgetti A 7: Finalmente spesso nel vivo del gioco. A sprazzi l’Andrea che conosciamo. 16-Montironi 6,5: Prima parte da protagonista, con assist e belle azioni. Nella ripresa s’innervosisce e non si riprende più. 19-Cappilli 6: Grande impegno, ma sulla fascia soffriamo un pò. 20-Droghetti 6,5: A momenti padrone della metà campo, poi si perde un pò. 22-Trulli s.v: Si guarda la gara senza pagare il biglietto. All.Attili 6,5: La gioca senza troppi tatticismi, ma la squadra non concretizza, non è certo colpa sua. Poi nel momento clou la squadra reagisce da grande!

 
Oct
10
2012
Solo per un tempo...

Il secondo turno di coppa, facile sulla carta, è una partita già vista. Di solito infatti, dopo una bella vittoria, se si gioca con una squadra debole, ci piace lodarci e puntualmente soffriamo. Almeno stavolta l'abbiamo portata a casa.

Mister Attili, ancora senza i fratelli Sampaolesi, Perruolo, Montironi e Centonze, deve rinunciare anche a Cappilli e convoca Cameranesi. Dal primo minuto conferme per la formazione del debutto, tranne in porta. Infatti dopo la bella prestazione, Pizi resta in panca causa affaticamento. Al suo posto Trulli. In difesa Simonacci e Temperoni e a metà campo Droghetti dopo il buon esordio. Sulle fasce i soliti Giorgetti A. e Pantalone con punta Ajdini. In panca oltre al n.22, Cameranesi, Maroni, Ramadori e Grilli.

Stranamente partiamo a mille e mettiamo subito alle corde l'Osimo, squadra molto giovane. Dopo un paio di conclusioni da fuori respinte dal portiere, al 3' arriva l'1-0. Giorgetti batte il fallo laterale lungo, il portiere va a farfalle e Pantalone infila a porta vuota. Palla al centro, rubiamo palla con Giorgetti, tiro cross che trova la deviazione sottorete di Ajdini per il 2-0.

Al 6' azione simile al raddoppio, ma questa volta su tiro di Simonacci, la deviazione sottoporta del nostro numero 10 è strozzata e finisce fuori. Continuiamo l'assedio, ma senza essere molto precisi nell'ultimo tocco.

Al 14' entra Grilli per Temperoni e cambio posizione fra Ajdini e Pantalone. Torniamo ad essere pericolosi con Giorgetti, che da fuori trova il tuffo del portiere che toglie la palla dall'angolino. Il mister da spazio anche a Ramadori e Maroni che sostituiscono Giorgetti e Ajdini.

Solo al 17' l'Osimo Stazione si presenta nella nostra metà campo e con un tiro centrale sveglia Trulli un pò appisolato. Ma ci pensa subito Ramadori, che nel rilancio con un bel tiro al volo a mezza altezza, gonfia la rete per il 3-0. Al 19' Simonacci si fa ammonire per una trattenuta veniale.

Al 22' preciso lancio del capitano Grilli che pesca Pantalone a centro area, palla arpionata ad evitare il portiere e depositata in rete a porta vuota. Il numero 7 esce, al suo posto Cameranesi. Al 27' perdiamo palla a metà campo e il numero 8 dell'Osimo con un bel tiro insacca con Trulli un pò sorpreso.

Nella ripresa Mr.Attili continua con gli stessi sette: Trulli, Grilli e Temperoni difensori, Simonacci, Cameranesi e Ramadori a metà campo e Maroni punta. Al 32' ci prova Cameranesi con palla fuori, e poco dopo è Maroni ad avere la palla buona, ma troppo precipitoso calcia alto. Ora però iniziamo a soffrire, cala la concentrazione e su lancio lungo dalla difesa Temperoni si fa anticipare dalla punta che s'invola solitario davanti a Trulli. Tiro sicuro e palla sul palo.

Al 40' cambio triplo, Pantalone, Droghetti e Giorgetti per Ramadori, Grilli e Cameranesi. Ma le cose cambiano poco, infatti su brutto rilancio di Trulli il numero 8 dell'Osimo fa suoa la palla e lascia partire un tiro di collo pieno dove il nostro portiere non arriva. Ora è 4-2 e continuiamo a lasciare campo agli avversari. Quando ci si rilassa è difficile ritrovare la concentrazione. Infatti al 44' dalla sinistra cross preciso per la punta, che di testa cerca l'angolino. Questa volta Trulli blocca con volo plastico e poi urla alla squadra troppo imbambolata.

Finalmente l'Atletico riparte, Giorgetti recupera palla e serve Droghetti che di prima passa a Pantalone, tacco con palla di ritorno a Droghetti, che a centro area scarta anche il portiere e poi non riesce ad inquadrare la porta. Subito dopo ci prova Pantalone su punizione, ma la palla è troppo centrale. Al 48' ennesimo pallone perso a metà campo, contropiede con la punta che sola davanti a Trulli questa volta prende la traversa.

Al 51' bell'azione che ci porta 3 contro 1 in area avversaria, Pantalone, Ajdini e Simonacci se la passano incredibilmente senza riuscire a concludere. Così l'Osimo ci riprova, riuscendo a creare altre due occasioni limpide, con Trulli a salvarci entrambe le volte. Ormai siamo allo scadere e su bel lancio di Simonacci, Ajdini devia facile sottorete chiudendo le ostilità.

Partita facile, messa sul binario giusto che ci siamo complicati da soli. Si poteva chiudere senza problemi invece abbiamo rischiato anche di subire la rimonta. Poi all'ultimo minuto, beffardo il goal scaccia paura. Insomma si poteva far meglio. Comunque 3 punti e qualificazione vicina. Prossima gara decisiva contro TLR. Come sempre FORZA ATLETICO!

1-Pizi s.v: Dopo gli straordinari del primo turno, resta tranquillo al telefono in panca. 3-Cameranesi 6: Per esserci "frega" Cappilli, ma fa il compitino. 4-Ramadori 6,5: Bell'acquisto, ma può far di più! 5-Temperoni 6,5: Cala rispetto alla prima, ma nel momento no arrivano un pò dappertutto. 6-Grilli 6,5: Bene sia in fase di copertura che in costruzione. 7-Pantalone 7: Parte alla grande, poi si perde un pò come tutti. 8-Simonacci 6,5: Anche lui si fa trasportare dalla goliardia generale. 9-Giorgetti A 6: Buon primo tempo, poi si eclissa. 10-Ajdini 6,5: All'inizio gioca di rapina, poi scompare e riappare allo scadere. 17-Maroni 6: Sembra un pò spaesato in avanti, chiede di giocare sulla fascia, ma è il momento d'appannamento della squadra. 20-Droghetti 6,5: All'inizio guida la squadra con buon ritmo, poi si fa trascinare dalla tranquillità globale. 22-Trulli 6,5: Subisce un goal da metà campo con troppa sorpresa, poi però è il primo a svegliarsi e ad evitare il peggio. All.Attili 6: Approcio perfetto, poi la squadra si rilassa e lui non riesce più a spronarla.

 
Oct
08
2012
COL CSM..."PIZI e DROGHETTI"

Nel debutto della stagione 2012/13, Giovedì 4 ottobre l'Atletico nella prima di coppa incontra il Csm. Ironia della sorte, la stessa sfida con cui avevamo concluso la stagione scorsa. Purtroppo allora fu una amara eliminazione dai play-off proprio a pochi secondi dalla fine quando già gustavamo la qualificazione. Questa volta invece, non c’è stata praticamente storia. Infatti, nonostante il debutto stagionale, ci presentiamo già in gran spolvero, con giovani novità, mentre il Csm è apparso ancora in fase di rodaggio.

Mr. Attili deve fare a meno degli indisponibili Sampaolesi T, Perruolo T, Sampaolesi W, Montironi R. Ma può disporre degli ultimi arrivi di Ramadori, Droghetti e Maroni. Dal primo minuto, divisa bianco-blu, schiera fra i pali Pizi (Trulli in panca con un affaticamento), Simonacci e temperoni difensori, Droghetti a metà campo con Giorgetti A e Pantalone sulle fasce. In attacco Ajdini. A disposizione ci sono Trulli, Maroni, Grilli, Cappilli, Ramadori.

Fin dalle prime azioni si capisce che l'Atletico vuole far sua la partita. Al primo minuto punizione di Pantalone, deviata si insacca alle spalle del portiere Scoponi (1-0). Poco dopo al 5’ arriva subito il raddoppio sempre sugli sviluppi di un calcio di punizione, questa volta di Simonacci, Scoponi respinge, ma Droghetti lo anticipa scavalcandolo con un pallonetto e depositando di testa nella porta sguarnita (2-0). Il Csm accusa il colpo ma cerca comunque di reagire soprattutto con due conclusioni di Pozzi che impegnano il portiere Pizi.

Il Portorecanati sembra tenere il controllo della partita, ma arretra un pò il baricentro e lascia qualche incursione di troppo. Infatti, su una di queste Pozzi al 16’ riesce ad accorciare le distanze con un diagonale dalla destra (2-1) dove Pizi non può arrivare. Così il Csm torna a crederci, ma capitan Ficosecco si vede respingere una gran conclusione ancora da Pizi che vola sulla sua sinistra. Al 26’ Ramadori va a recuperare una palla in attacco, conclude, il portiere Scoponi respinge, ma nulla può sul tap in vincente di Pantalone (3-1). Nel finale di tempo ci prova ancora Pozzi da fuori ma Pizi è bravissimo a respingere la bordata con i piedi.

Nella ripresa il Csm si getta in avanti, ma fatica a creare azioni limpide. Ci prova qualche volta da fuori, ma difficile impensierire il portierone dell'Atletico. La squadra di Castelfidardo prova con grinta e la gara s'innervosisce un pò. Con brutti interventi da entrambe le parti. Per l'Atletico rischia grosso Ramadori, che viene ammonito. Ora il gioco è spezzettato e l’Atletico può gestire facilmente le sfuriate del Csm. Nel finale i portorecanatesi sfiorano addirittura il 4-1 con un bel tiro a giro di Ajdini, ma il portiere Scoponi va a prendere con un grande allungo nell’angolino. Sul calcio d’angolo successivo Pantalone da due passi non riesce a trovare la deviazione vincente e la partita termina senza reti nella ripresa con il 3-1 finale e tre punti importanti per l'Atletico.

Ora lunedì la seconda di coppa contro l'Osimo Stazione, partita da non sottovalutare dopo il bel debutto.

Atletico

1-Pizi 8: Migliore in campo, sembrava il portierone di 20 anni fa volando dappertutto! 4-Ramadori 6,5: Bel debutto! Intensità, forza fisica e buona tecnica, peccato quell'ammonizione che rovina il voto finale. 5-Temperoni 7: Tutta la gara senza perdere mai l'avversario. Deve migliorare in fase di impostazione. 6-Grilli 6: Capitano sempre presente, grande esperienza anche nei momenti più difficili. 7-Pantalone 7: Grande ritorno del bomber. Doppietta che fa ben sperare! 8-Simonacci 7: Solita sicurezza e tecnica. Manca un pò di lucidità in zona tiro, ma bene! 9-Giorgetti A 6,5: Primo tempo sotto tono, poi mette in crisi il CSM sfiorando più volte il ko finale! 10-Ajdini 6,5: Grande lavoro per la squadra. Peccato non riesca a sfuttare le poche occasioni avute. 17-Maroni 6: Anche lui al debutto, soffre un pò la ricerca della posizione. 19-Cappilli 6,5: Parte alla grande, poi cala un pò nella ripresa. Importante, ma forse manca un pò di fiato? 20-Droghetti 6,5: Sulle spalle il peso di un numero storico (Michelini), le responsabilità sono tante, non sfigura, anzi diventa decisivo! 22-Trulli s.v: Può recuperare con tranquillità, Pizi è in forma! All.Attili 7: Squadra perfetta fin dall'approcio, poi resta sempre concentrata. Chi ben comincia...

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 12

..:: Sponsors ::..

Please wait while JT SlideShow is loading images...
Agenzia Pubblicitaria 2 LSupermercato Si Con Te 29 MarzoPrimo PiattoSupermercato Si Con Te EuropaAscani Corrosion
JT SlideShow Module v1.5.1

..:: Video ::..

::.. Links Utili ..::

Vuoi scrivere un articolo?

pastarchivesCosa ne pensi...

Gruppo Facebook

Contatto E-Mail

12/03/12 Atletico ammazza capoliste


Finale Coppa Lega 2010

 

::.. Downloads ..::

www.sportware.org

::. Ultima Partita .::

Coppa
Giovedì 10/10/19  ore 20.15
Atletico PR        10
Sirolo Numana   3


Migliore Atletico
Marsala Nicola
-----

Pagelle del Mister

Sabucci
Pizi                 7
Gianotti          7
Temperoni      7
Nardi              7
Fazzì              7
Mignanelli      7    
Montironi       7   
Lobefaro        
Tesei
Maione
Cingolani       7
Marsala          9
Fava               7
Pandolfi          7

All.Ajdini       8

Marcatori:
Marsala          7
Pandolfi          1
Mignanelli      1
Fava               1


Login