Prossimi Appuntamenti


Campionato 2019/2020

10° Giornata - Osimo Stazione
16/12/2019 - ore 20.15
Logo_Atletico Porto Recanati
vs

 

Atletico PR
-
Recanatese
Logo_Atletico Porto Recanati
Alla partita mancano:

::. Convocati .::

Campionato 18
10/10/2019 ore 19.15
--------------------
Parc.Bike Caffè


Avvisare
per problemi.

::. Allenamenti .::

Campo Sportivo
Porto Recanati
ore 19,45
Prossimi allenamenti
lunedì 07/10

:. Classifica .:

Classifica 19/20

Giornata


Atl. Porto Recanati

Recanatese           

CSM                     

Buona la prima      

New Team             

360 gradi               

LG Osimo             

Cerretano              

Acd                     

FC evergreen        

Boca station       

Senza Testa           

Pomodoretto          

Ironfish                  

Mantakas          



:. La Rubrica di.. .:


...in attesa dell'Articolo dell'opinionista.
Home News Articoli
Articoli
Feb
24
2011
CONFERMA CON PROFESSIONAL

Dopo le ultime giornate, qualche sconfitta inaspettata avevano portato dubbi sulla fragilità della squadra. La partita contro il Professional Service riporta la continuità con la seconda vittoria consecutiva. Questo non cancella le difficoltà dell’ultimo periodo, ma rilancia le ambizioni proprio alla vigilia della sfida più importante.

Gli avversari hanno in organico l’ex Montironi Raul e una vecchia conoscenza come Savani Stefano. La loro presenza carica al punto giusto la nostra squadra, ma al 2’ minuto è proprio Montironi a rendersi pericoloso con un tiro che Pizi neutralizza con un bell’intervento. Il pericolo ci sveglia e al 3’ Simonacci ruba palla, s’invola e appoggia in area a Pantalone che insacca senza problemi. Per alcuni minuti la gara sembra addormentata, poi al 12’ il nostro bomber recupera palla a centrocampo e tira subito sfiorando il raddoppio. Al 13’ è Michelini a concludere dopo una bella azione corale, il tiro deviato va in angolo.

E’ il 17’ quando è Ajdini a rubare palla sulla fascia, bel cross che la difesa ribatte come può, Simonacci intercetta e realizza il 2-0. Gli avversari provano a reagire, ma la nostra difesa controlla bene. Al 21’ Rovazzani sulla destra calibra un assist preciso per Pantalone che tutto solo porta a 3 le reti.

Siamo al 22’ quando Pantalone subisce fallo sulla tre quarti, s’incarica della battuta Michelini che finta il passaggio a Pantalone e serve Rovazzani. Il nostro numero 17 ripassa a Michelini che con un gran tiro al volo la mette sul sette a togliere la cosiddetta ragnatela. Al 25’ è Grilli a liberarsi per il tiro che purtroppo finisce sulla traversa. Al 27’ ennesima punizione, Pantalone potrebbe calciare, ma clamoroso si allontana lasciando a Michelini l’incarico, questo è un episodio da ricordare, perché raramente si vede quando gioca l’Atletico.

Sembra tutto tranquillo, ormai in prossimità dell’intervallo, quando poco prima del fischio dell’arbitro, il numero 10 avversario con una bella azione serve la punta che insacca il goal del 4-1, che tiene in vita la partita.

Nella ripresa Trulli sostituisce Pizi fra i pali, con il Professional che deciso a provarci pressa a tutto campo, ma l’Atletico nonostante qualche errore se la cava, anzi va più volte vicino alla quinta rete. Al 4’ con una bella azione sulla sinistra di Ajdini, palla dalla parte opposta per Rovazzani che è pronto a realizzare. Al 7’ è Pantalone a fare l’assist per Simonacci che realizza facilmente il 6-1.

L’Atletico sembra accontentarsi e gli avversari non demordono. Al 10’ realizzano la seconda rete con una punizione dal limite e due minuti dopo con la nostra difesa un po’ distratta subiamo il terzo goal. E’ il segno che la gara non è finita, e soprattutto il Professional continua con grinta, mentre l’Atletico pensa solo a difendersi. Dopo qualche parata di Trulli e ribattuta della difesa è il 19’ quando da un azione solitaria sulla destra, un gran tiro si insacca sul secondo palo portando il risultato sul 6-4 non più tranquillo.

La gara è più che mai viva, con gli avversari che iniziano a sperarci. Sul loro forcing però si aprono al contropiede che è perfetto al 22’ quando la difesa rilancia subito a Rovazzani, bella palla per Pantalone che non sbaglia il 7-4.

Ora il Professional crolla e si aprono spazi incredibili, per Simonacci è la situazione preferita, infilarsi e creare scompiglio. Infatti, passano altri 3 minuti ed è proprio Simonacci a concludere un altro contropiede perfetto per l’ottava rete. Dopo un paio d’occasioni fallite di un niente, al 28’ sull’ennesimo contropiede del nostro numero 8, ecco l’assist perfetto per Ajdini che realizza con un tacco sopraffino. E’ la chiusura in bellezza di una vittoria importante, prima della difficile sfida contro il CSM capolista. Quindi avanti così e sempre FORZA ATLETICO!

1-Pizi 7: Come al solito una sicurezza, si fa superare solo sul finire del primo tempo. 2-Pantalone G. s.v.: Continua il fastidio al polpaccio. 5-Temperoni 6,5: Ordinaria amministrazione, cala come tutti nella fase di rilassamento. 6-Grilli 6,5: A tratti uomo ovunque, quando rifiata la squadra ne risente. 7-Pantalone 7: Quando c’è da buttarla dentro non si tira mai indietro, poi si mette al servizio della squadra. 8-Simonacci 7,5: Come al solito decisivo, soprattutto nel momento più difficile con le sue azioni travolgenti chiude la partita. 10-Ajdini 7: Continua il buon momento, ad effetto anche il goal di tacco finale. 15-Emiliani 6,5: Come tutta la difesa va un po’ in affanno nel secondo tempo. 16-Attili s.v: Non entrato. 17-Rovazzani 7: A tratti il vecchio stantuffo inesauribile, arricchisce la prova con un goal e due assist. 20-Michelini 7: Come gli altri difensori, qualcosa in più per il gran goal all’incrocio. 22-Trulli 6,5: Purtroppo la gara si fa difficile quando entra lui. Ma ne esce bene. All.Giri 7: La squadra supera bene il problema piccole, e si prepara al meglio per la sfida al CSM dove servirà determinazione e concentrazione massima. 

Grazie a Massimo Attili per gli appunti dell’articolo.

 
Feb
14
2011
TUTTO FACILE CON 3 STORE

Partita semplice contro il 3 Store. Dopo l’esperienza con l’Estudiantes la squadra di Porto Recanati strapazza gli avversari con ben dieci reti. Mister Giri schiera dal primo minuto Trulli fra i pali, Emiliani in coppia con il Jolly Simonacci, Grilli a guidare il centrocampo con Rovazzani e Ajdini sulle fasce a creare per il bomber Pantalone A. In panca Attili e Pantalone Giorgio a fare solo presenza per un fastidio al polpaccio.

Partiamo subito all’attacco e passiamo in vantaggio al 4’ con il solito Pantalone. Riceve un bel lancio di Ajdini e con un rasoterra da fuori area insacca. Passano solo due minuti ed ecco il raddoppio di Simonacci, oggi a sacrificarsi nella linea difensiva. Appena fuori area riceve palla e con un gran tiro infila la palla sotto l’incrocio.

La gara rallenta e per qualche minuto non succede niente di eclatante. Poi al 21’ è il capitano ad incrementare il vantaggio sfruttando al meglio un bel passaggio del solito Ajdini. Tiro al volo che trafigge il portiere. A due minuti dal riposo ci portiamo sul 4-0 con un goal di rapina del nostro bomber che approfitta di una goffa incertezza del portiere.

Nella ripresa Simonacci torna protagonista, è il 33’ quando con un azione personale salta tre uomini e serve un assist al bacio per l’accorrente Pantalone che non può sbagliare. Solo 4 minuti più tardi ancora Simonacci scatenato, lancia perfettamente sulla sinistra Pantalone, tiro potente e 6-0. Ormai la squadra gioca in scioltezza e tutti cercano gloria. Al 40’ Emiliani esce dalla propria area e si avventura in avanti superando bene due uomini, assist al bacio per Simonacci che fa 7. Il minuto successivo è ancora Pantalone a gonfiare la rete. Il portiere sbaglia nuovamente e il nostro numero sette ruba palla e senza pietà realizza l’ottava rete. Gli avversari sono demoralizzati, ma l’Atletico non si placa. Al 43’ Attili dà subito il suo contributo con un colpo di testa che diventa un assist per il nostro bomber che incrementa ancora il suo bottino siglando il 9-0

L’Atletico rallenta un po’ e subito gli avversari ne approfittano per il goal della bandiera. E’ il 48’ quando il numero 3 avversario sfrutta una disattenzione difensiva e trafigge l’incolpevole Trulli. I portorecanatesi non si scompongono, ma lasciano troppa iniziativa al 3 Store. Infatti, al 53’ dopo un paio di conclusioni sbilenche, da rimessa laterale, dopo un cambio fallo, il n.13 riceve palla e di prima intenzione tira all’incrocio per il 9-2. Un minuto dopo è Trulli ad evitare l’ennesima disattenzione.

Al 55’ l’Atletico si rianima e con Attili serve un assist perfetto per il solito inserimento di Simonacci che non sbaglia il 10° goal che chiude l’incontro. Tutto facile, ma visti i precedenti, la squadra ha saputo far tesoro degli errori passati e vince. Infatti, l’importante sono i 3 punti necessari a continuare il cammino. Quindi avanti così e sempre FORZA ATLETICO!

 

22-Trulli 6,5: Poco impegnato, ma sicuro. 2-Pantalone G. s.v: Non rischiato per un fastidio al polpaccio. 5-Temperoni 6,5: Amministra senza problemi. 6-Grilli 7: Importante in fase di costruzione e d’interdizione. 7-Pantalone 8,5: Con sei reti il bomber è tornato! 8-Simonacci 8: A sinistra, al centro o in difesa è sempre l’arma in più di questa squadra. 10-Ajdini 7: Grandi giocate e assist al bacio. 15-Emiliani 7: Pochi svolazzi e tanti interventi, a volte esagera. 16-Attili 7: Quando entra si fa subito sentire e offre due assist come ai bei tempi. 17-Rovazzani 7: Buon contributo, in crescita. All.Giri 7: Partita facile, ma è bravo a tenere la squadra concentrata.

Per gli appunti utili all'articolo ringraziamo Canaletti.

 
Feb
08
2011
BRUTTA CADUTA CON L’ESTUDIANTES ULTIMA

La partita sembra mettersi bene. Già al 2° Pantalone, sugli sviluppi di un’azione, controlla bene il pallone di petto e gira al volo, ma la palla finisce a lato della porta avversaria. Al 4° Grilli si presenta al tiro e di sinistro calcia deciso trovando pronto il portiere. Al 5° è il nostro portiere Trulli al debutto stagionale a fare la prima parata. Al 6° dopo una azione manovrata, scambio tra Ajdini e Simonacci che libera quest’ultimo per il tiro, secco diagonale e gol!

Siamo al 7°, Grilli perde un contrasto a centrocampo che favorisce l’apertura verso destra per un compagno che tira un bel diagonale fuori a fil di palo, alla destra del nostro portiere. Al 9° subiamo il gol avversario su un incursione personale.

Pantalone direttamente dal cerchio di centro campo tira direttamente in porta e segna riportando la squadra in vantaggio 2-1. Al 12° sono gli avversari a impensierire il nostro Trulli. Fortunatamente sbagliano clamorosamente , dal centro dell’area di rigore mandando alto sopra la traversa. Al 14° Punizione avversaria dal limite e un grande Trulli respinge di piede.

Al 15° gli avversari sbagliano un retropassaggio sul quale si inserisce Ajdini, il nostro n.10 recuperata palla serve rapidamente Simonacci che da ottima posizione segna il 3-1. La squadra ora sembra essere padrona della partita, anche se non c’è una supremazia evidente. Al 19° Il portiere avversario rinvia corto Ajdini raccoglie e serve un passaggio filtrante per Simonacci che purtroppo arriva  con un attimo di ritardo e l’occasione sfuma. Al 20° c’è il gol avversario che riapre la gara (3-2).

Al 21° buona combinazione Simonacci – Grilli che mette quest’ultimo in condizione di tirare ma il controllo non è preciso e l’occasione sfuma. Al 24° dalla rimessa laterale Pantalone riceve palla e apre su Ajdini, controllo e di precisione infila alla destra del portiere avversario per il 4-2 che ci ridà tranquillità, nonostante la gara sia sempre in bilico.

Al 30° la palla finisce in calcio d’angolo. Michelini, precedentemente ammonito per un intervento veniale su un avversario, chiede all’arbitro di fermare l’azione per potersi allacciare la scarpa. L’arbitro acconsente e poi Improvvisamente si avvicina a Michelini estraendo il secondo cartellino giallo ed il conseguente rosso secondo lui per un insulto. Michelini incredulo cerca di spiegare che ha capito male, ma espulso lascia il campo. Proprio sul calcio d’angolo scaturisce il gol avversario che ci riporta con un solo goal di vantaggio 4-3.

Nel 2° Tempo Temperoni sostituisce l’espulso Michelini. Al 4° Punizione avversaria sulla sinistra. Emiliani sulla traiettoria devia quel tanto che mette fuori causa l’incolpevole Trulli per il 4-4 avversario. Cresce il nervosismo, poi al 5° Pantalone calcia direttamente in porta dal calcio d’angolo. Il portiere respinge e Ajdini intercetta e con un tiro morbido e preciso segna il 5-4.

Al 6° ottima azione corale, con scambio finale Pantalone – Simonacci, ma quest’ultimo sbaglia clamorosamente da posizione favorevole. Al 9° calcio d’angolo di Ajdini, serve Pantalone che controlla e tira incredibilmente sopra la traversa. Le proviamo tutte, ma sbagliamo troppi goal. Al 10’ Attili entra per far rifiatare Grilli.

Al 12° ancora Pantalone da posizione ravvicinata tira e dà l’impressione di segnare, ma colpisce il palo. Al 14° è il nostro portiere Trulli a deviare di piede un tiro pericoloso da centro area.  Le azioni si susseguono in continuo, e al 21° arriva il pareggio avversario. Rientra Grilli per Attili, al 26° proprio il nostro capitano ad un metro dalla porta sbaglia clamorosamente. Immediato contropiede avversario con tiro che coglie il palo alla destra di Trulli. Sospiro di sollievo!

La gara è molto fallosa e per circa 10 minuti non ci sono azioni rilevanti. Poi al 28° Pantalone ha di nuovo una occasione d’oro, ma solo davanti alla porta sbaglia ancora incredibilmente. Al 30° l’Atletico prova in ogni modo a trovare il gol decisivo, ma non riesce nonostante i tanti tentativi.

Poi nell’ultima azione, Emiliani batte la rimessa laterale, l’arbitro lo punisce con il cambio fallo e sugli sviluppi di questo,  gli avversari ci beffano nel classico contropiede, segnando il gol partita con un tiro indisturbato sul quale Trulli non può far nulla.

Molta delusione per una sconfitta impensabile con l’ultima in classifica. Merito agli avversari che non hanno mollato fino all’ultimo, ed increduli gioiscono per una vittoria insperata.  Per l’Atletico una nuova battuta d’arresto che potrebbe compromettere il cammino.

22-Trulli 6: Debutto difficile, ma lui ha poche colpe. 5-Temperoni 5: Soffre come tuta la difesa. 6-Grilli 4,5: Fatica a centrocampo e non riesce mai a dare la giusta continuità. Sbaglia anche un goal incredibile. 7-Pantalone 5: Non passa un buon periodo e la squadra non lo aiuta. 8-Simonacci 5,5: La controfigura del nostro numero 8. 10-Ajdini 5,5: Sprazzi di gioco, ma anche tante pause preoccupanti. 15-Emiliani 5,5: Cerca di tamponare, ma crolla con tutta la difesa. 16-Attili 5,5: Cerca di dare il suo contributo, ma intorno la squadra non c’è. 20-Michelini 5: Colpevole o non colpevole condiziona la gara e ci lascia in difficoltà. All.Giri 5: Le prova tutte, ma oggi non gira proprio.

Ringraziamento particolare a Mr.Giri per la cronaca.

 
Jan
31
2011
SIMONACCI SHOW CON L'ASPIO

Dopo la brutta sconfitta contro i Catafalco, l’Atletico era chiamato ad una pronta risposta per non perdere contatto in vetta. Di fronte l’Aspio 84 che ricorda antiche e intense sfide. Nonostante la classifica dica che l’avversario non è tra i più forti, dobbiamo fare attenzione. In campo, viste le assenze di Temperoni e Giorgetti A, vanno Pizi, Mignanelli, Emiliani, Grilli, Simonacci, Ajdini e Pantalone. Pronti a subentrare Michelini, Attili e Rovazzani al debutto stagionale.

Si parte e subito si capisce che la squadra di Porto Recanati non vuol rischiare ulteriori figuracce. Dopo un paio di buone conclusioni arriva l’1-0 con Simonacci. L’azione parte da Pantalone, passaggio per il nostro numero 8 che salta in dribbling due uomini ed insacca con un tiro preciso. La squadra non si ferma e continua a creare grattacapi per gli avversari. Al 10’ da un lancio di Pizi, ancora Simonacci scatta sulla fascia sinistra e crossa al centro per la testa di Pantalone che non perdona.

Dopo una timida reazione degli avversari, che si dimostrano buoni tecnicamente, ma un po’ disuniti, arriva il terzo goal al 18’. E’ sempre Simonacci a fare l’azione, questa volta lancia bene Pantalone che s’invola sulla sinistra, salta il suo diretto marcatore e insacca alla destra del portiere sbloccandosi finalmente.

Poi uno schema dell’esperta coppia Michelini-Grilli ci porta la quarta rete. Su calcio di punizione Michelini finta il tiro e serve una splendida palla a Grilli che s’inserisce alla perfezione e senza esitare al volo lascia partire un diagonale preciso alla sinistra del portiere. Applausi per i due compagni di mille avventure. C’è poco da dire, l’Atletico non lascia nulla al caso e controlla con decisione la gara. Si va al riposo dopo un paio di iniziative sventate dalla nostra difesa attentata e coriacea.

Nella ripresa dopo una fase senza azioni importanti, al 35’ Ajdini con un tiro cross mette in difficoltà il portiere che respinge, ma Simonacci in agguato insacca da vero opportunista. Al 42’ Simonacci con un bel cross imbecca Pantalone che arresta e diversamente dal solito serve un assist per l’accorrente Ajdini infilando il 6-0.

Ormai la gara è tutta in discesa, l’Aspio non riesce a concretizzare le poche azioni che crea, incocciando sempre nei nostri difensori impeccabile e un Pizi sempre concentrato e determinato. Nel finale c’è tempo per il settimo sigillo. Pantalone riceve palla lunga, stop perfetto e palla a Rovazzani, lancio preciso per Simonacci che non si fa sfuggire l’occasione per chiudere la gara con una tripletta personale.

La compagine Portorecanatese, con una partita attenta e con una buona carica agonistica, ritorna subito alla vittoria e soprattutto in corsa dopo la brutta sconfitta della settimana scorsa. Quindi avanti così e sempre FORZA ATLETICO!

 

1-Pizi 7,5: Nessun goal al passivo è una rarità da elogiare. 6-Grilli 6,5: Sempre al centro dell’azione e pronto a dare la zampata. 7-Pantalone 7: Finalmente torna a gonfiare la rete, ma soprattutto due assist in azioni in cui altre volte avrebbe fatto da solo. 8-Simonacci 7,5: Una furia che travolge l’Aspio. Tripletta da incorniciare, sempre più determinante. 10-Ajdini 7: E’ in un  momento di forma splendido, gli riescono giocate speciali, potrebbe segnare di più. 14-Mignanelli 6,5: Grande impegno e determinazione. 15-Emiliani 7: Un mastino da guardia difficile da superare, a volte troppo irruente, ma importante. 16-Attili 6,5: Come sempre quando chiamato in causa da il suo contributo. 17-Rovazzani 6,5: Finalmente il tanto atteso debutto. Fa rifiatare capitan Grilli. Importante! 20-Michelini 7,5: Non sbaglia niente in fase difensiva e prova anche sortite in avanti. All.Giri 8: Torna la squadra da lui plasmata, ritmo, intensità, concentrazione, insomma di nuovo a “mille Giri!”.

Si ringrazia Canaletti Italo per l'Articolo!

 
Jan
31
2011
SCHIANTATI DAI CATAFALCO

La squadra inizia il riscaldamento concentrata e determinata a fare il risultato pieno. Fin dalle prime battute però sembra contratta e la manovra non è fluida come il solito. Al 2’ Grilli da posizione centrale và al tiro e la palla è fuori alla destra del portiere. Al 4’ Simonacci scambia con Giorgetti il quale tira sul portiere che para in due tempi sulla linea di porta.

Al 6’ Simonacci dalla sx evita due avversari, finta il tiro da posizione favorevole e serve Pantalone che sorpreso non intuisce le intenzioni del compagno. Al 7’ gli avversari si portano al tiro e Pizi para. Al 9’ Simonacci ricevuta palla al centro del campo, serve Pantalone che da un metro sbaglia clamorosamente.

Al 11’ Mignanelli avanza palla al piede ma contrastato perde palla. L’avversario dalla lunetta del centrocampo vede Pizi fuori dai pali e con un preciso pallonetto infila sotto la traversa: bel gol! Peccato! Al 22’ Pantalone raccoglie un cross dalla destra e di testa manda il pallone di poco sopra la traversa. Al 30’ Pizi viene chiamato all’intervento e para senza difficoltà un tiro centrale. Il primo tempo si chiude con la squadra in svantaggio per 1-0, ma gli avversari non sembrano irresistibili. Diversamente la nostra formazione, anche se manca del solito dinamismo cerca di giocare, crea diverse occasioni. Peccato che sono stati commessi tanti errori in fase di finalizzazione.

Il secondo tempo inizia con l’intenzione di rimontare lo svantaggio. Al 2’ sono però gli avversari a segnare di nuovo. Il possessore di palla, dalla tre quarti sinistra, si accentra indisturbato e lascia partire un bel tiro teso che si insacca a lato dx di Pizi. Sostituzione: esce MIGNANELLI entra AJDINI.

Al 4’ Pantalone, in possesso palla, passa orizzontalmente al centro, il pallone viene intercettato ed arriva al portiere che rilancia velocemente sulla sinistra. L’avversario diretto di Giorgetti, ricevuta palla calcia immediatamente all’angolo opposto e segna. Al 6’ la nostra squadra si riversa in avanti nel tentativo di rimontare lo svantaggio. Ma, come capita spesso, subisce il 4° gol avversario nel più classico dei contropiede.

Al 9° la squadra avversaria và ancora in gol. E’ disarmante la facilità con cui gli avversari, con pochi passaggi precisi, riescono ad andare al tiro e con altrettanta precisione (e fortuna) segnano lasciando esterrefatto il nostro portiere.

Sostituzione: esce GIORGETTI (zoppicante per dolore al ginocchio sx.) entra TEMPERONI. Al 11’ da un corner a nostro favore, Pantalone calcia al volo da un metro dalla porta ma la palla è ancora fuori!

Al 21’ ancora un tiro della squadra avversaria, teso e preciso, da metà campo ed il pallone colpisce in pieno il palo alla sx di Pizi. L’azione seguente, Simonacci entra in possesso del pallone e si porta al tiro, con il solito movimento verso il

centro, ma non è serata neanche per lui. Il pallone colpito và molto alto.

Sostituzione: esce TEMPERONI entra GIORGETTI (si sposta Ajdini a fianco di Pantalone e si gioca con un solo

difensore) nel tentativo di creare superiorità numerica in attacco. Al 25’ siamo noi ad andare in contropiede. Pantalone in possesso palla affronta l’avversario diretto. Sulla sinistra, libero c’è Ajdini, mentre sulla destra, sempre libero c’è Giorgetti. Insomma 3 contro 1. Il nostro centravanti, a testa bassa, non vede la favorevole situazione e non riesce a superare il diretto avversario che lo contrasta. Vivaci le proteste dei compagni di Pantalone per il suo egoismo.

L’azione seguente è il nostro Ajdini ad avere palla ed avanza verso la porta avversaria. L’avversario lo affronta lasciando libero Pantalone in posizione favorevolissima. Ajdini restituisce pan per focaccia e non passa il pallone.

Al 26’ il 6° gol avversario. Dalla sinistra, il possessore palla lentamente si sposta verso il centro ed inspiegabilmente senza essere contrastato, lascia partire un tiro che sorprende il nostro portiere, il quale si lamenta per la mancanza di contrasto all’avversario. Infine al 30’ la nostra squadra, demoralizzata e arresa, subisce ancora goal.

Una serata che nelle premesse sembrava promettere bene, ma che ha ancora una volta messo in evidenza i limiti nell’affrontare avversari, magari meno dinamici, ma abbastanza bravi tecnicamente. La squadra avversaria ha meritato pienamente di vincere dimostrando superiorità tecnica. I nostri sono incappati in una serata no, quindi un 5 per tutti, ma è per questo che non ci dobbiamo abbattere e quindi sempre FORZA ATLETICO!

 

1-Pizi 5: 5-Temperoni 5: 6-Grilli 5: 7-Pantalone 5: 8-Simonacci 5: 9-Giorgetti A. 5: 10-Ajdini 5:. 14-Mignanelli 5: 15-Emiliani 5: 16-Attili 5: All.Giri 5:

Articolo di Mister Claudio Giri. Grazie!

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 12

..:: Sponsors ::..

Please wait while JT SlideShow is loading images...
Agenzia Pubblicitaria 2 LSupermercato Si Con Te 29 MarzoPrimo PiattoSupermercato Si Con Te EuropaAscani Corrosion
JT SlideShow Module v1.5.1

..:: Video ::..

::.. Links Utili ..::

Vuoi scrivere un articolo?

pastarchivesCosa ne pensi...

Gruppo Facebook

Contatto E-Mail

12/03/12 Atletico ammazza capoliste


Finale Coppa Lega 2010

 

::.. Downloads ..::

www.sportware.org

::. Ultima Partita .::

Coppa
Giovedì 10/10/19  ore 20.15
Atletico PR        10
Sirolo Numana   3


Migliore Atletico
Marsala Nicola
-----

Pagelle del Mister

Sabucci
Pizi                 7
Gianotti          7
Temperoni      7
Nardi              7
Fazzì              7
Mignanelli      7    
Montironi       7   
Lobefaro        
Tesei
Maione
Cingolani       7
Marsala          9
Fava               7
Pandolfi          7

All.Ajdini       8

Marcatori:
Marsala          7
Pandolfi          1
Mignanelli      1
Fava               1


Login