Prossimi Appuntamenti


Campionato 2019/2020

1° Giornata - Osimo Stazione
14/10/2019 - ore 20.30
Logo_Atletico Porto Recanati
vs

green planet

Atletico PR
-
Green Planet
Logo_Atletico Porto Recanati
Alla partita mancano:

::. Convocati .::

Campionato 18
10/10/2019 ore 19.15
--------------------
Parc.Bike Caffè


Avvisare
per problemi.

::. Allenamenti .::

Campo Sportivo
Porto Recanati
ore 19,45
Prossimi allenamenti
lunedì 07/10

:. Classifica .:

Classifica 19/20

Giornata


Atl. Porto Recanati

Recanatese           

CSM                     

Buona la prima      

New Team             

360 gradi               

LG Osimo             

Cerretano              

Acd                     

FC evergreen        

Boca station       

Senza Testa           

Pomodoretto          

Ironfish                  

Mantakas          



:. La Rubrica di.. .:


...in attesa dell'Articolo dell'opinionista.
Home News Articoli
Articoli
Jan
31
2011
A FATICA CON LA CORRAZZATA

Dopo la perfetta gara contro Cral, la prima sfida dell’anno nuovo ci vede di fronte una squadra di bassa classifica, la Corazzata Potemkin. Mister Giri schiera Pizi, Emiliani, Michelini, Grilli, Simonacci, Giorgetti, Pantalone. In panca siedono Ajdini, Mignanelli e Temperoni.

La partita si presenta subito spigolosa, con fallo al limite dell’area su Giorgetti. Pantalone calcia fuori la punizione. Al 3’ Pizi si deve superare per deviare un bel tiro dal limite dell’area indirizzato nell’angolo basso. Nel calcio d’angolo il colpo di testa della punta e di nuovo respinto dal nostro numero1. Continua l’assalto della Corazzata che ci mette in difficoltà al 5’ quando presenta un uomo solo davanti a Pizi che in uscita blocca l’avversario. La pressione avversaria si sente e al 6’passano meritatamente in vantaggio su l’ennesimo tiro dal limite di Cionna.

Ci buttiamo in avanti e guadagniamo calcio d’angolo, Giorgetti pesca Simonacci che sfrutta il movimento di Pantalone provato in allenamento. Gran tiro al volo fuori d’un soffio. Prendiamo coraggio e al 12’ pareggiamo con Simonacci che presa palla sulla sx si accentra liberandosi del suo diretto avversario e insacca alla destra del portiere. Il ritmo della gara e molto alta, Pantalone ben marcato non trova spazi e dopo alterne occasioni al 20’ la Corazzata passa di nuovo. Azione solitaria di Russo e tiro che s’infila alla sx di Pizi.

Reazione immediata dell’Atletico. Grilli serve un ottima palla a Simonacci che scambia di prima con Pantalone e di forza insacca la sua doppietta personale. Il primo tempo si chiude così in parità, con l’arbitro che ha lasciato un po’ troppo correre su alcuni interventi duri rischiando di innervosire la sfida.

Il secondo tempo si inizia con qualche cambio, Mignanelli e Ajdini che subentrano a Michelini e Grilli, con Simonacci che si sposta al centro. Proprio Simonacci al pronti via, serve bene sulla fascia sx Ajdini che con un ottimo controllo si accentra e calibra un tiro che s’insacca all’incrocio dei pali alla sx del portiere avversario per il 2-3.

Passano 2 minuti e l’Atletico cerca di stringere i tempi, bella combinazione Emiliani, Pantalone, Ajdini con quest’ultimo che sfiora il palo. Gli avversari sembrano faticare a contenere le folate dei Portorecanatesi. Al 4’ Giorgetti ruba palla a centro campo, fa qualche metro e ci prova calciando però alto. Continua il momento favorevole, Simonacci prova a fare tutto da solo e con un gran tiro trova la respinta d’istinto del portiere.

Al 13’ allunghiamo, Ajdini approfitta di un errore avversario, vince il contrasto e calcia incrociando preciso alla sx del portiere. Al 15’ potremmo chiudere la gara. Da calcio d’angolo bella palla per Simonacci che di testa sbaglia di poco. E così come spesso accade, goal sbagliato goal subito.

Al 18’ da rimessa laterale molto lunga, la palla rimbalza davanti a Pizi che ostacolato non riesce ad intervenire, così per la punta Cionna è facile appoggiare in porta per la rete che riapre la gara. Restano dubbi se la deviazione sia stata prima o dopo la linea. Se è dopo goal da annullare perché entra direttamente da rimessa.

Comunque si riparte e al 21’ Ajdini in gran forma ci riprova a giro, ma stavolta la palla colpisce in pieno l’incrocio e torna in campo. Al 25’ la Corazzata trova il tiro della domenica da metà campo, ma Pizi non si fa sorprendere e respinge. Al 26’ ancora straordinari per il nostro numero 1, ma la respinta questa volta va sui piedi della punta, che fortunatamente per noi sbaglia un goal gia fatto calciando sopra la traversa. Negli ultimi minuti la Corazzata prova il tutto per tutto, ma si sbilancia e le occasioni migliori sono ancora per l’Atletico in contropiede. Prima Simonacci non sfrutta la superiorità numerica e perde una ghiotta occasione, poi fa tutto bene all’ultimo minuto saltando anche il portiere. Ma incredibilmente sbaglia a porta vuota. C’è ancora il tempo per un ultima punizione dal limite, per fallo ancora su Simonacci. Tira Pantalone, ma la palla è fuori che conferma la serataccia del nostro bomber. Vittoria importante, la ripresa è sempre insidiosa. Quindi avanti così e sempre FORZA ATLETICO!

 

1-Pizi 7: Decisivo in più di un occasione, ci tiene a galla. 5-Temperoni 6,5: Quando entra si fa trovare pronto. 6-Grilli 6,5: Bene nel primo tempo quando si fa in quattro, poi cala un po’, ma la sua esperienza è fondamentale. 7-Pantalone 5,5: Poche cose e tanti errori. Non è la serata giusta, più difficile se ti marcano in due. 8-Simonacci 7,5: Come sempre determinante con le sue accelerazioni. Entra in tutti i nostri goal, peccato a volte esagerando non chiude la gara. 9-Giorgetti A. 7: A sprazzi imprendibile, a volte si estranea un pò. 10-Ajdini 7,5: Il migliore in campo. Quando entra nel secondo tempo la gara decolla con alcune giocate d’applausi. 14-Mignanelli 6,5: Quando la squadra ingrana la quinta lui riesce a farsi sentire. 15-Emiliani 7: Il solito gladiatore che non si ferma mai.  20-Michelini 6,5: Nel primo tempo la squadra soffre e lui chiude con esperienza. All.Giri 6,5: Indovina i cambi nella ripresa e la squadra mette il turbo. Peccato non chiuda la gara, faticando fino alla fine.

Si ringrazia il Mister Giri per gli appunti utili all'articolo!

 
Jan
17
2011
ATLETICO PARTITA PERFETTA

Dopo la vittoria in Coppa, l’Atletico riprende la sua marcia anche in campionato. Di fronte la capolista CRAL con la miglior difesa del campionato. Fondamentale la concentrazione, infatti, nell’ultima sfida contro Crua l’errore era stato l’approccio alla gara. Così, contro i primi della classe, serviva più attenzione e così è stato. Mr.Giri schiera Pizi fra i pali, Michelini ed Emiliani in difesa, Grilli a metà campo, con Giorgetti A. e Simonacci sulle fasce a supporto della punta Pantalone.

La squadra parte subito forte, dimostrando quanto è decisa a far bene. Mette subito in difficoltà la Cral che fatica a difendersi. Dopo un paio di nostre buone conclusioni, purtroppo arriva la beffa dell’1-0 al 7’ con il numero 10 avversario che prova con un tiraccio che destinato ad uscire, è intercettato di testa dalla punta che trova la rete della domenica.

Passano solo 2 minuti e Simonacci recupera palla e s’invola sulla sinistra, bel cross al centro dove Pantalone tutto solo pareggia. Al 11’ fotocopia dell’azione precedente, Simonacci s’invola a sinistra, salta due uomini e appoggia al centro ancora per Antonio che raddoppia. Al 18’ il nostro numero 8 continua a far impazzire la difesa della Cral, riparte in velocità questa volta cerca lo scambio con il nostro goleador e taglia al centro. I difensori seguono tutti il nostro fantasista e Pantalone di potenza tira quasi indisturbato e trafigge ancora il portiere.

L’Atletico ora controlla il gioco sfiorando ancora con un paio di tiri. Timida reazione degli avversari, ma Pizi amministra senza paura. Al 27’ facciamo 4-1. Pantalone caparbio va a pressare vicino al calcio d’angolo, il difensore in difficoltà appoggia al centro, dove Simonacci intercetta come un falco e realizza. Si va così al riposo.

Nella ripresa l’Atletico spinge sull’acceleratore per chiudere la partita. Al 36’ realizza Giorgetti con un azione personale. Dalla destra si accentra evitando il suo marcatore e da fuori realizza un goal stupendo nel palo opposto. Al 40’ Grilli vince un contrasto a metà campo, palla a Pantalone sulla sinistra, che sul portiere in uscita piazza la palla sul primo palo.

Sembra finita, invece Cral trova il goal della speranza. E’ il 44’ quando dopo un paio di minuti di assedio, trovano il secondo goal con il numero 10 che stoppa al limite dell’area e lascia partire un gran tiro dove Pizi non può far niente. Subito da centrocampo Antonio smorza gli animi con un tiro potente che taglia le gambe agli avversari.

La Cral riprende il forcing, tentando il tutto per tutto, ma Pizi e la difesa attenta ribattono colpo su colpo. Poi al 49’ Simonacci servito da Pizi, parte in contropiede sulla destra e con un gran destro chiude l’incontro. Nel finale, amministrazione dell’Atletico, che solo all’ultimo minuto si fa sorprendere con una disattenzione, unico errore della gara. Lasciamo libero la punta al limite dell’area, che realizza il terzo e ultimo goal. Comunque complimenti a tutti per quella che possiamo considerare la partita perfetta e tutti 8 in pagella. Quando giochiamo così non c’è né per nessuno. Quindi avanti così e sempre FORZA ATLETICO!

1-Pizi 8; 5-Temperoni 8; 6-Grilli 8; 7-Pantalone 8; 8-Simonacci 8 (migliore in campo);. 9-Giorgetti A. 8; 14-Mignanelli 8; 15-Emiliani 8; 20-Michelini 8;

 
Dec
13
2010
ATLETICO PRIMO IN COPPA

Terzo e ultimo turno di Coppa per definire le semifinali. L’Atletico dopo i primi due turni era a punteggio pieno senza problemi. Nell’ultima gara la sfida decisiva per determinare primo e secondo posto del Girone B. Di fronte Crua, incontrata una settimana prima in campionato, con una sconfitta che ha lasciato male i portorecanatesi. Nella sfida l’Atletico si presenta deciso a rifarsi con le sole assenze di Emiliani, Attili e Giorgetti G. Mentre Crua si presenta senza molti titolari.

Mr.Giri schiera Pizi in porta, Temperoni e Michelini in difesa, Grilli al centro coadiuvato da Giorgetti A. e Simonacci sulle fasce. In attacco Pantalone. Pronti a subentrare Mignanelli e Ajdini. Fin dai primi minuti si capisce che per l’Atletico è una partita da vincere e basta, e gli avversari non sembrano all’altezza. Infatti, passiamo subito in vantaggio con Simonacci, servito da un bel lancio di Temperoni, bel tiro e goal dell’1-0. Poco dopo il raddoppio di Pantalone che chiude una bell’azione corale di tutta la squadra. Bella palla di Simonacci per la testa di Pantalone che colpisce all’indietro insaccando. Sembra un monologo, ma a sorpresa il numero 9 avversario servito al limite dell’area si libera dalla marcatura di Temperoni e trafigge Pizi.

L’Atletico riparte e realizza il terzo goal, Giorgetti in velocità serve a sinistra Michelini che scodella un cross perfetto per il solito Pantalone che realizza. Il bomber si ripete poco, bel cross di Ajdini per Giorgetti in area che al volo serve per la testa di Pantalone che realizza il suo terzo goal.

Siamo quasi alla fine del primo tempo, quando facciamo fallo al limite dell’area. Su punizione perfetta del numero 7, la palla passa in mezzo alla barriera e s’insacca con Pizi incolpevole. Passa solo un minuto e Ajdini servito sulla sinistra mette in mezzo per l’accorrente Giorgetti che insacca il 5-2. Si va così al riposo su un risultato tranquillo.

Nella ripresa, dopo qualche minuto di gioco senza particolari azioni, l’Atletico concretizza un’azione tutta di prima. Simonacci apre sulla fascia per Ajdini, che gira subito dalla parte opposta per Giorgetti, finta e avversario saltato e tiro preciso in rete. Passano tre minuti e Grilli incrementa il vantaggio. Simonacci dalla destra lancia lungo per Pantalone che controlla e mette subito al centro dove c’è il solito perfetto inserimento del nostro capitano che di piatto fa 7-2.

Ormai tutto in discesa, Ajdini dopo un clamoroso errore, si fa perdonare con un lancio perfetto dalla sinistra, che pesca bene Simonacci sulla destra, controllo e assist al bacio per Grilli che realizza facile. A dieci minuti dal termine, gara archiviata, ma la squadra si rilassa un po’. Da rimessa laterale, palla al numero 7 che al volo lascia partire un bolide che s’insacca alle spalle di Pizi.

L’Atletico non ci sta e si riporta nuovamente sul più sei. Pantalone fa da sponda per Simonacci che allarga bene a sinistra per Ajdini che tira di prima intenzione senza precisione. Dalla parte opposta s’inserisce Michelini che devia in rete la palla che stava per uscire. Ma nel minuto successivo Grilli perde palla appena fuori area e il numero 4 realizza facile ringraziando.

Il momento no continua, dal solito calcio d’angolo, spesso nostro punto debole, bella palla al centro con il numero 6 avversario che salta più alto di tutti e di testa realizza il quinto goal che chiude l’incontro. Obiettivi raggiunti, vittoria decisa contro Crua anche se rimaneggiata, e primo posto in Coppa che ci permette di giocare la semifinale contro la seconda del Girone A. Quindi FORZA ATLETICO!

 

1-Pizi 6,5: Poco impegnato, può far poco sui goal. 5-Temperoni 7: Bene in marcatura, sbaglia poco o niente. 6-Grilli 6,5: Orchestra bene lì in mezzo e nel finale si diverte con una doppietta personale. 7-Pantalone 6,5: All’inizio domina la scena con una tripletta che spiana la strada. Nella ripresa si mette al servizio della squadra. 8-Simonacci 8: Azioni da sballo che aprono la difesa avversaria, se necessario tampona e mette anche il suo sigillo. 9-Giorgetti A. 7: A tratti travolgente come il miglior Krasic, a volte poco appariscente, ma c’è in tutte le migliori azioni. 10-Ajdini 7: Con delle belle azioni sulla sinistra crea molto per la squadra. Gli manca il goal. 14-Mignanelli 7: Come tutta la difesa gioca una buona gara. 20-Michelini 7: Come gli altri difensori lascia poco agli avversari, e nel finale segna ancora un goal. All.Giri 7: La gara si dimostra più facile del previsto, ma viste le ultime gare, ninete è scontato e il Mister gestisce bene la situazione. Dir.Canaletti 7: Questa volta non si lascia coinvolgere dalla gara, e questo è gia tanto, in più incita al meglio la squadra.

Un ringraziamento particolare ad Italo per la cronaca della gara e ad Antonio per ulteriori dati e pagella.

 
Dec
05
2010
TUTTO STORTO CON CRUA

Nella giornata in cui le prime pareggiano, l’Atletico perde un occasione d’oro contro Crua. Si sapeva che gli avversari erano una squadra difficile d’affrontare, ma la sconfitta brucia soprattutto per come è venuta.

Assente Mignanelli, all’ultimo manca anche Temperoni per influenza. Così Mister Giri schiera il solito Pizi fra i pali, Emiliani e Michelini in difesa, Grilli capitano di centrocampo, esterno destro Giorgetti A, esterno sinistro Simonacci, punta Pantalone. In panca a disposizione Ajdini, Giorgetti G. e Attili.

Partiamo subito bene, imponendo il nostro gioco e chiudendo gli avversari nella loro metà campo. Purtroppo nonostante alcune belle azioni, non riusciamo ad inquadrare la porta. Ci prova Pantalone da fuori, un paio di tiri a giro Simonacci, una svirgolata di Grilli, un paio di colpi di testa fuori di poco di Michelini e Grilli.

Così alla prima occasione, subiamo il goal. Palla all’esterno sinistro Ciccarelli che qualche metro fuori area fa partire un diagonale che sorprende Pizi.

Inizia il nostro forcing alla ricerca del pari, ma l’imprecisione e un po’ di nervosismo non ci aiutano. Il Crua si difende con tutti gli uomini in campo ad eccezione della punta, riuscendo a ribattere azione su azione. Proviamo dalle fasce dove Giorgetti non sembra il solito stantuffo sulla destra.

Ad innervosire la gara ci si mette anche l’arbitro Romagnoli. Spesso confusionario nelle decisioni e nelle spiegazioni, è lui a creare molte discussioni. Troppo permissivo sul gioco fisico, e soprattutto spesso bravo ad invertire falli e punizioni. Incredibile come tutte le ammonizioni avvengano per proteste e mai per falli violenti.

Verso la fine del primo tempo quando sembra una gara nata storta riusciamo a pareggiare. Simonacci spostato a destra, lascia partire un gran tiro al volo che il portiere può solo respingere, in agguato Pantalone che ribatte facendo palo-goal. Andiamo all’intervallo con un insperato pareggio, nonostante il predominio della gara, ma tanti errori incredibili.

Nella ripresa Pantalone ci porta subito in vantaggio da calcio d’inizio. Tiro potente che colpisce il difensore appostato nel palo, ma s’infila ugualmente. La gara sembra  essersi sbloccata, ora giochiamo più tranquilli e con un vantaggio meritato.

Sfioriamo un altro paio di goal, sempre con Pantalone, ma subiamo anche alcuni contropiedi. Al 44’ sull’ennesima fuga di Giorgini, il loro miglior giocatore, Emiliani in ritardo entra in scivolata. La punta avversaria non appena toccato vola a terra. Il contatto c’è, anche se non così eclatante, l’arbitro fischia rigore e lo stesso Giorgini infila il 2-2.

Passano appena tre minuti e sull’ennesimo contropiede ci rifugiamo in angolo. Batte sempre Giorgini, Ajdini sul palo si abbassa e la palla s’insacca nuovamente. E’ un goal che gela la squadra.

Proviamo a reagire, ma dopo altri due minuti subiamo ancora. Fallo a metà campo, Giorgini piazza il pallone, solo Pantalone va in barriera, Pizi lo chiama per farlo mettere bene, Pantalone resta immobile a guardare la palla. Incomprensione, Giorgini tira e palla ancora in rete con Pizi e Pantalone a beccarsi inutilmente.

Sotto di due goal con l’amaro per una gara dominata. Proviamo a gettarci in avanti con grinta, ma anche tanta confusione. Non siamo più compatti, spesso sono azioni personali che non ci portano a niente di buono. Fino al 52’ calcio d’angolo di Pantalone, bella palla a tagliare tutta l’area fino ad imbeccare Michelini che di prima intenzione di piatto infila il goal della speranza.

Attacchiamo in massa, ma continuiamo a sbagliare troppo. La più clamorosa con Giorgetti A. in contropiede che non riesce a servire Pantalone libero a sinistra. Lo stesso Pantalone su lancio lungo di Pizi riesce a girare una palla invitante per Attili che si fa ribattere il tiro. Quando il pareggio sembra nell’aria, da un contrasto a centrocampo la palla arriva al numero 4 Cavuto che al volo fa il tiro della domenica che s’infila alla destra di Pizi.

La partita finisce qui, una sconfitta difficile da digerire per come è venuta. Non abbiamo giocato male, ma nervosismo e imprecisione ci hanno condannato. Certo l’arbitro ha contribuito a condizionare la partita, ma noi ci siamo cascati. Nonostante tutto rimaniamo aggrappati ai primi posti, siamo un punto dietro alla coppia di testa CRal e CSM. Prossima settimana sfida ancora con Crua, ma stavolta per la coppa. Importante occasione per rifarsi subito. Quindi FORZA ATLETICO!

 

1-Pizi 5,5: Subisce cinque reti e pochi altri tiri, s’innervosisce prendendo l’ennesima ammonizione e diffida. 6-Grilli 6: Nel primo tempo è padrone del centrocampo e si sente. Nella ripresa cala e perdiamo di lucidità. 7-Pantalone 6,5: Nelle difficoltà tiene a galla la squadra. 8-Simonacci 7: Tra i pochi a provarci fino alla fine, meno preciso del solito. 9-Giorgetti A. 5,5: Non incide nella gara, non riesce mai ad essere decisivo. 10-Ajdini 5: Entra nel momento di maggior nervosismo. Ammonito per entrataccia dopo una gomitata subita, poi determinante al negativo sull’angolo in cui s’abbassa. 11-Giorgetti G. 6: Cerca di darsi da fare, ma servirebbe altro per recuperare. 15-Emiliani 7: Il migliore in campo. Recupera su tutto e tutti, peccato il fallo da rigore. 16-Attili 6: Fa rifiatare Grilli senza sfigurare. 20-Michelini 7: Insieme ad Emiliani fa una bella coppia. Realizza il goal della speranza, quando cala mette l'esperienza. All.Giri 5: LA situazione gli sfugge di mano senza che lui riesca a calmare gli animi. Dir.Canaletti 4: Dovrebbe calmare gli altri, invece è lui ad infuocare gli animi alla “Mourinho”.

 
Nov
27
2010
L'ATLETICO RIPARTE...

Dopo le ultime due prestazioni sottotono, coincidenti con la prima sconfitta, la paura di una crisi c’era. Invece, l’Atletico riprende il cammino interrotto contro un buon Auchan.

Subito concentrati e decisi a rifarsi dal primo ko, scendiamo in campo con Pizi fra i pali, Emiliani e Michelini nel reparto arretrato. Capitan Grilli a guidare il centrocampo, coadiuvato a destra da Giorgetti A. e a sinistra da Simonacci. Attaccante Pantalone. In panca siedono Ajdini e Temperoni.

Dopo i primi tre minuti di studio, l’Auchan rispetto alla gara di coppa ha portato tutti imigliori, è subito vantaggio. L’azione parte da Michelini che s’inserisce centrale appoggiando a sinistra su Simonacci. Il nostro n.8 finta sulla sinistra e si accentra, tirando a girare dall’angolo sinistro dell’area. Il portiere può solo guardare la parabola perfetta che vale l’1-0. Passa un solo minuto e l’autore del vantaggio ci riprova, questa volta con una discesa sulla sinistra  e gran tiro che trova la deviazione del portiere in calcio d’angolo.

All’8’ Pantalone meriterebbe più fortuna, ma colpisce il palo dopo una bella palla di Grilli. Nell’azione successiva l’Auchan fa il suo primo tiro verso la nostra porta, segno del nostro controllo, con la punta n.13 che manda sull’esterno della rete. Due minuti da calcio d’angolo, palla al limite dell’area al n.15 che tira di prima intenzione. Pizi respinge.

Al 12’ Simonacci si ripete. Ricevuta palla a sinistra si accentra e tira nuovamente a girare, ma questa volta il portiere ci arriva con la punta delle dita.

Per alcuni minuti il gioco è molto frazionato, con vari falli da una parte e dall’altra. Quindi al 17’ Giorgetti A. parte in contropiede centrale, braccato da un paio di difensori appena fuori area prova ad anticipare il tiro di punta. Il portiere se la cava.

Siamo al 22’ con Rasim subentrato a Giorgetti, serve Pantalone che in corsa prova il tiro di forza che il portiere respinge. Ma subito dopo parte il contropiede dell’Auchan che per poco non ci beffa. Il n.5 s’invola sulla destra e serve bene a centro area il n.26 che fortunatamente calcia sulle stelle da buona posizione.

Al 24’ su innocua palla al difensore centrale in area, Pantalone ci crede e prova ad intercettare di punta. Ne esce un tiro centrale che il portiere deve alzare in angolo.

L’arbitro va un po’ in confusione per le continue proteste dell’Auchan e fischia sulla linea di centrocampo una punizione ad Ajdini molto dubbia. Il difensore n.6 ci prova di forza e Pizi respinge come può, vedendo la palla all’ultimo momento. Curioso fatto al 27’, fallo laterale vicino alla nostra area, il portiere avversario sanguina dal naso e chiama l’arbitro, che parlando con Simonacci non sente (cosa si diranno, boh!). IL portiere va verso la sua panchina e cerca di farsi sentire dall’arbitro con urla incredibili, dopo circa 30 secondi di urla indemoniate l’arbitro si accorge e dice “scusate non avevo sentito”.Chiudiamo il primo tempo con una ghiotta occasione per Simonacci. Da fallo laterale Emiliani imbecca  Pantalone, di testa prolunga sul taglio del nostro n.8, che salta il portiere e calcia a colpo sicuro, ma finisce a fin di palo.

Nell’intervallo c’è la consapevolezza di aver giocato un gran primo tempo in cui potevamo raccogliere molto di più. La ripresa si comincia con Temperoni in difesa al posto di Michelini e Ajdini a destra per uno spento Giorgetti.

Questa volta l’Auchan spinge maggiormente, e al 3’ Temperoni colpisce male e la palla s’innalza, Pantalone prova di testa, ma parte il contropiede avversario. Il n.13 finta sulla sinistra e poi s’accentra beffando Emiliani, tiro rasoterra che s’insacca sull’angolo sinistro dove Pizi non può arrivare.

Il pareggio immeritato non ci abbatte e appena un minuto dopo ripristiniamo il vantaggio. Lancio per Grilli largo sulla destra, di testa serve magnificamente Pantalone a centro area che s’inventa una semirovesciata che vale il 2-1.

L’Auchan si butta in avanti furiosamente, ma fatica a creare azioni pericolose. Solo al 7’ Pizi blocca a terra un tiro insidioso del n.7. Così se la prendono con l’arbitro, per l’Atletico invece ora ci sono più spazi da sfruttare per le ripartenze.

Fondamentale diventa Pizi con i suoi lanci. Al 8’ è preciso per Pantalone defilato sulla sinistra, di testa serve una palla invitante per Grilli che arriva in corsa e lascia partire un gran tiro che il portiere respinge goffamente con i piedi. Un minuto dopo il lancio è sulla destra per Ajdini che di prima passa a Pantalone, bel tiro a giro che trova ancora il portiere a respingere. La palla finisce a pochi metri dalla porta a Simonacci, che ha il tempo per controllare e colpire a botta sicura. Il portiere reattivo è di nuovo in piede e miracolosamente ribatte un goal gia fatto.

Al 11’ meritatamente facciamo il terzo goal. Giorgetti, rinato nel secondo tempo, recupera palla a metà campo e parte per una delle sue solite folate offensive. Palla precisa per Simonacci a sinistra che questa volta non sbaglia con un tiro che il portiere tocca ma senza evitare il 3-1. Al 13’ ancora un lancio di Pizi imbecca Pantalone appena dopo la metà campo, potrebbe servire Simonacci a sinistra e chiudere la gara, invece controlla e tira non inquadrando la porta.

Solo al 18’ l’Auchan torna pericoloso. Incredibilmente siamo noi a farci trovare sbilanciati, bella palla per il n.13 che Emiliani prova ad intercettare in scivolata senza risultato. Palla precisa verso il centro e Michelini ci mette una pezza anticipando in angolo con l’impressione dell’autogol. Finalmente l’arbitro ammonisce un loro giocatore per proteste, ma subito dopo su un innocuo fallo di Giorgetti appena fuori area l’arbitro pareggia i cartellini con il nostro n.9 giustamente incredulo. Poi al 21’ Pantalone si libera del suo marcatore e da qualche metro fuori area lascia partire un gran tiro che si stampa sul palo e finisce a Giorgetti. Il n.9 va in penetrazione pesonale, ne salta due e appena dentro l’area viene atterrato nettamente dall’ultimo difensore. L’arbitro fa proseguire intimando al nostro giocatore di alzarsi e avvisandolo “Guarda che sei ammonito, quindi stai attento!” come se fosse stata simulazione.

L’ultimo forcing dell’Auchan inizia al 24’ con un bel tiro del numero 26. Passano due minuti e ci prova, sempre da fuori il n.19, ma Pizi fa il miracolo con il pugno chiuso. La palla resta lì, il n.13 appoggia in rete con il nostro portierone a terra, che protesta perché l’ha fatto con la mano. L’arbitro si fida e annulla ammonendo l’attaccante.

E’ il caos, ora protestano tutti, ma soprattutto, chiudiamo la partita con Pantalone direttamente da calcio d’angolo. Tiro potente che il difensore sul palo prova ad intercettare di testa, ma spiazzando il portiere per il 4-1. Poi al 29’ protagonista è di nuovo Pizi, sull’ennesimo tiro da fuori del n.19, una deviazione spiazza Pizi che con un colpo di reni riesce a fare il secondo miracolo con la mano destra. Purtroppo al minuto successivo non può far niente per evitare il secondo goal dell’Auchan su una bella palla a centro area e tiro imparabile. Ma ormai è finita con la nostra vittoria strameritata. Ben così ragazzi, e naturalmente sempre FORZA ATLETICO!

1-Pizi 8: L’Auchan ci prova solo da fuori, ma lui c’è e fa almeno 3 miracoli decisivi per la vittoria. 5-Temperoni 6,5: Efficace in un paio di chiusure, ma anche qualche imprecisione pericolosa. 6-Grilli 7: Partita di quantità. Primo muro invalicabile a metà campo, imposta alla grande e potrebbe anche segnare. 7-Pantalone 7,5: E’ in serata e si vede, come ha un metro ci prova ed è sfortunato sui 2 pali. 8-Simonacci 7,5: Primo tempo straordinario, nel secondo cala un po’, ma nel bene e nel male è decisivo. 9-Giorgetti A. 7: Primo tempo sufficienza stiracchiata, nel secondo negli spazi diventa l’arma in più. 10-Ajdini 6,5: Dà il suo contributo quando è chiamato in causa. 15-Emiliani 7,5: Se non avesse sbagliato quella scivolata sarebbe stata la gara perfetta. Manca nell’impostazione, ma grinta, anticipi e recuperi sono il suo pane. 20-Michelini 7: Spesso determinante, peccato che a volte debba rifiatare. Ma quanti anni ha? All.Giri 8: La squadra parte concentrata e decisa, gioca alla grande e potrebbe dilagare se non fosse per sfortuna. Questa volta non sbaglia niente. Dir.Giorgetti 7: Dicono sia un porta fortuna, utile anche questo!

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 12

..:: Sponsors ::..

Please wait while JT SlideShow is loading images...
Agenzia Pubblicitaria 2 LPrimo Piatto
JT SlideShow Module v1.5.1

..:: Video ::..

::.. Links Utili ..::

Vuoi scrivere un articolo?

pastarchivesCosa ne pensi...

Gruppo Facebook

Contatto E-Mail

12/03/12 Atletico ammazza capoliste


Finale Coppa Lega 2010

 

::.. Downloads ..::

www.sportware.org

::. Ultima Partita .::

Coppa
Giovedì 10/10/19  ore 20.15
Atletico PR        10
Sirolo Numana   3


Migliore Atletico
Marsala Nicola
-----

Pagelle del Mister

Sabucci
Pizi                 7
Gianotti          7
Temperoni      7
Nardi              7
Fazzì              7
Mignanelli      7    
Montironi       7   
Lobefaro        
Tesei
Maione
Cingolani       7
Marsala          9
Fava               7
Pandolfi          7

All.Ajdini       8

Marcatori:
Marsala          7
Pandolfi          1
Mignanelli      1
Fava               1


Login