Prossimi Appuntamenti


Campionato 2018/2019

22° Giornata - Osimo Stazione
25/03/2019 - ore 20.15
Logo_Atletico Porto Recanati
vs

 

Atletico PR
-
360 gradi
Logo_Atletico Porto Recanati
Alla partita mancano:

::. Convocati .::

Campionato 18
21/01/18 ore 20.00
--------------------
Parc.Bike Caffè


Avvisare
per problemi.

::. Allenamenti .::

Campo Sportivo
Salesiani
ore 19,30
Prossimi allenamenti
venerdì 15/03

:. Classifica .:

Classifica

22° Giornata


Recanatese            51

CSM                      44

Buona la prima       40

New Team              38

LG osimo               35

360 gradi                33

Cerretano               25

Acd                       23

Boca station          23

FC evergreen         22

Atl. Porto Rec        20

Senza Testa            17

Ironfish                   14

Pomodoretto           10

Mantakas                6



:. La Rubrica di.. .:


...in attesa dell'Articolo dell'opinionista.
Home News Archivio vecchi articoli
Archivio vecchi articoli
Oct
05
2010
ATLETICO A FORZA 5

Nel secondo turno di Coppa, l’Atletico si conferma in gran forma battendo per 5 a 2 l’ostico Auchan Campioni del Mondo, vincitore dell’ultimo campionato. Di nuovo 5 reti come nella prima gara, ma questa volta si ferma l’imbattibilità di Pizi al 26’ del primo tempo, su uno sfortunato autogol di Emiliani.

Mr.Giri avvertito della forza degli avversari, prepara al meglio la squadra nel riscaldamento, puntando tutto su velocità, ritmo e concentrazione. Infatti, fin dalle prime battute i nostri ragazzi fanno la partita e con ritmi sostenuti tengono sotto pressione gli avversari. In campo vengono confermati i sette titolari del debutto: Pizi, Temperoni, Emiliani, Simonacci, Ajdini, Giorgetti A. e Pantalone.

Subito un paio di tiri di Pantalone e Giorgetti A. finiscono fuori di poco. Poi al 11’ è Simonacci a sbloccare la situazione realizzando il suo primo goal nell’Atletico. Bel tiro dalla destra che il portiere non riesce a trattenere e grandi abbracci da tutti i compagni.

Passano 4’ e raddoppiamo con Giorgetti A. su azione personale, finta l’entrata al centro e salta l’avversario sulla destra, poi con un tiro potente insacca. Anche lui festeggia la sua prima marcatura con la nuova squadra.

Ora rifiatiamo e cerchiamo di controllare l’incontro, ma l’Auchan con un paio di contropiedi ci fa capire che non possiamo stare tranquilli. Così al 22’ arriva il goal di Pantalone, che ci aveva riprovato pochi minuti prima senza troppa convinzione. Lungo fallo laterale di Emiliani che clamorosamente fa scontrare portiere e difensore, per il nostro bomber è facile appoggiare in rete.

Al 26’ l’Auchan accorcia, con un tiro da fuori area di Baldoni che trova la deviazione di Giorgetti A. e anche quella di Emiliani. Il doppio tocco spiazza Pizi.

Passa un solo minuto e un bel triangolo con Giorgetti A. libera Simonacci appena fuori area. Esterno destro e rete che si gonfia nuovamente. Si va al riposo sul 1-4.

Nella ripresa ci prova subito Pantalone dal calcio d’inizio, ma il tiro è ribattuto. Poi un paio di conclusioni degli avversari ci svegliano un po’ da un momento difficile. Fortunatamente Pizi è vigile e con due belle parate mantiene il vantaggio. Poi è Rasim ad offrire la palla buona a Simonacci che con un destro al volo scheggia il palo. La sfortuna ci prende di mira, in un paio di minuti almeno 4 tiri fanno gridare al goal, ma il portiere spento fino a quel momento diventa protagonista con parate in successione. Applausi per lui sia su Pantalone, due volte, che ancora su Simonacci. Si va verso la fine, ma al 52’ una fiammata del migliore dell’Auchan Baldoni, riapre l’incontro. Contropiede sulla destra, Mignanelli sembra fermarlo, ma con un nuovo guizzo finale fa partire un destro che s’infila alla destra di Pizi. Gran goal, e partita di nuovo viva.

Gli anconetani ci credono e provano l’assalto finale, ma Emiliani e Temperoni non lasciano spazi. Poi ancora su contropiede è Pizi a dire ancora no, fino al nostro quinto goal. Fallo laterale di Ajdini preciso per la testa di Simonacci che prolunga la traiettoria a centro area. Il colpo diventa un assist perfetto per la testa di Pantalone, che non sbaglia e incrementa il suo bottino di coppa chiudendo definitivamente l’incontro.

Atletico quasi perfetto con i nuovi in crescita che danno una marcia in più. La condizione fisica è buona e la squadra raccoglie il secondo successo di fila in coppa. Qualificazione raggiunta, ora resta la sfida con Crua a dicembre per puntare al primo posto. La prossima settimana inizia il campionato, la prima impressione è buona. Forza Atletico!

1-Pizi 7: Decisivo nel momento cruciale, peccato per i due goal subiti. 5-Temperoni 7,5: Partita intensa sempre concentrato concede poco o niente. 7-Pantalone 7: Ben marcato cerca di dare il suo apporto. Meno pericoloso del solito, ma crea spazi e realizza una doppietta. 8-Simonacci 8: Grande partita suggellata da una doppietta. Anima del centrocampo, si sacrifica anche in interdizione. 9-Giorgetti A. 7,5: Fiammate degne del miglior “Krasic”, bei recuperi e ripartenze. Questa volta segna pure. 10-Ajdini 6,5: Si sacrifica in contenimento sulla fascia, ma riesce anche ad essere utile in avanti. 11-Giorgetti G. 6: Bene in fase di copertura, ma deve migliorare in fase d’attacco. 14-Mignanelli 6: Utile cambio in difesa, ma fatica ad entrare in partita. 15-Emiliani 7,5: Una furia in difesa. Chi passa dalle sue parti fatica a giocare. Anticipi, colpi di testa e recuperi fantastici. 16-Attili 6: Anche questa volta c’è stato il volo della nostra “Aquila” (new soprannome per l’ex.Mr) con nuovo urlo “UOOOOHHH!” causa pallonata nelle parti basse. Comunque da il suo contributo. All.Giri 7: Preparazione alla gara perfetta, la squadra esegue gli ordini e domina la gara. Dir.Canaletti 6: Solito presenza importante prima e durante la gara.

Dall'Inviato

 
Sep
28
2010
DEBUTTO OK!

L'Atletico inizia la nuova stagione con un bel 5-0 ai danni della FC Nuova Ottica. Gli avversari, al loro debutto in Sportware, non erano certo i primi della classe, ma il test è stato comunque utile per capire lo stato fisico "buono", e per dare delle indicazioni al nostro nuovo Allenatore.

Al fischio d'inizio, Mr.Giri schiera Pizi fra i pali, Emiliani e Temperoni difensori centrali, Simonacci in regia assistito sulle fasce degli incursori Giorgetti A. a dx e Ajdini a sx. Punta il bomber Pantalone.

Subito grande ritmo dei nostri in maglia bianca di coppa. Schiacciamo gli avversari nella propria area sfiorando più volte il vantaggio con Pantalone e Ajdini, poco precisi. Poi è Giorgetti che con un gran tiro al volo esalta il portiere che devia sulla traversa. Finalmente al 12’ arriva il meritato vantaggio con super “Panta”, che ricevuto sulla destra insacca con un forte diagonale.

La squadra rifiata un po’ e per poco la Nuova Ottica non trova il pari. Prima con un contropiede, pallonetto della punta finito alto, quindi con un bel cross per la testa del numero 10, che fortunatamente non inquadra la porta.

E’ il momento di qualche cambio, esce Ajdini ed entra Mignanelli, che va in regia con Simonacci a sx. Quindi è la volta di Matassini, che subentra a Giorgetti. Raddoppiamo al 24’ ancora con Pantalone, lungo fallo laterale di Emiliani che il n.7 devia di testa beffando il portiere. Il primo tempo termina 2-0 con la consapevolezza che potevamo farne di più.

Nella ripresa, Pantalone ci prova subito dal calcio d’inizio e il portiere si supera per deviare il tiro indirizzato nel sette. Poi al 36’ Simonacci con un’azione personale va al tiro, il portiere ribatte come può. Ma il nostro bomber è pronto a riprendere e infilare il 3-0 con un tiro potente che prima colpisce la traversa e poi va in rete. Ormai è tutto in discesa, dopo altre 2 occasioni sfortunate di Giorgetti, è Matassini con un cross dalla destra a pescare Pantalone che di testa sbaglia clamorosamente da due passi.

L’Atletico continua ad attaccare, ma nonostante le tante occasioni continua a sbagliare molto. A dieci minuti dal termine, con risultato tranquillo Mr.Giri fa entrare anche Attili a centrocampo e Giorgetti G. in difesa.

Siamo alle battute conclusive e l’Atletico arrotonda al 52’. Pantalone riceve palla appena fuori area e libero infila sull’angolo destro con portiere immobile. C’è il tempo di un paio d’interventi d’applausi di Pizi, sempre concentrato. Poi, la Nuova Ottica con un gran tiro da fuori della punta, prende traversa e la palla va in terra. L’arbitro concede il goal, ma il loro capitano richiama l’attenzione del direttore di gara e ammette che non è entrata, applausi di tutti.

Infine al 59’ su cross dalla sinistra di Pantalone, bell’inserimento di Matassini che schiaccia di testa infilando il 5-0 conclusivo con dedica a Rovazzani ancora disperso tra Kromberg e i giri in canoa.

Insomma, buono il debutto, applausi per tutti e subito concentrati per il secondo turno. Si gioca lunedì 4 contro l’Auchan vincitore del campionato scorso. Test importantissimo per l’Atletico.

Pizi 7 Pronto nelle poche occasioni avversarie. Matassini 6,5 Stenta a prendere il ritmo, poi si rende utile e  bravo sul goal. Temperoni 7 Concede poco o niente alla punta. Pantalone 8 Il solito goleador,bell’ inizio a forza quattro. Simonacci 7 Debutto coi fiocchi, corsa, tanto gioco e buone iniziative. Giorgetti A. 7 Se fosse un po’ più lucido in zona goal sarebbe fantastico, ma buona la prima. Ajdini 6,5 Si sacrifica sulla fascia e sfiora il goal. Giorgetti G. 6 Dieci minuti senza errori. Staffolani n.e. Non al meglio, risparmiato. Mignanelli 6 Svolge il suo compito con diligenza. Emiliani 7 Con impeto e decisione ferma tutto e tutti. Attili 6 Nel finale dà il suo contributo, lo si ricorda soprattutto per il volo con urlo “Aaaahhhh!”, comunque salvo. Mr.Giri 6,5 Osserva e dà consigli, ordinaria amministrazione. Dir.Canaletti 6 Cronometro e foto, comunque prezioso.

AndreaMichele I nuovi Andrea e Michele

Dall’inviato

 
Oct
02
2009
Semifinale Gold Cup 7

I Catafalco battono l’Atletico Porto Recanati e vanno in finale

         Bella partita equilibrata ed incerta con l’Atletico Porto Recanati che risponde colpo su colpo alla corazzata Catafalco sino a quando Pierabelli non mette il sigillo con un uno-due che taglia le gambe agli avversari.

         L’inizio è subito promettente con i portorecanatesi che sono pericolosi con un calcio di punizione di Pantalone, mentre i Catafalco rispondono subito con Pierabelli che si accentra e lascia partire un tiro dal limite ben respinto dal portiere Pizi. Al 2’ Pierabelli serve Ferraresi in area a tu per tu con Pizi che riesce a parare il tiro. Il Portorecanati è pericoloso con i calci piazzati di Pantalone ma al 5’ perde per infortunio il portiere Pizi sostituito da Trulli che non fa rimpiangere il titolare entrando subito in partita con due belle parate sulle conclusioni di Zepponi e Pierabelli. I Catafalco aumentano la pressione e al 15’ conquistano un calcio di rigore per un mani in area. Dal dischetto va Pierabelli con il piatto destro ma Trulli intuisce e respinge la conclusione. Il vantaggio per la vincitrice della stagione regolare arriva poco dopo al 17’ con una gran punizione dal limite dell’area di Baldoni che insacca con un gran sinistro all’incrocio. L’Atletico Porto Recanati pareggia al 23’ con un calcio di punizione di Pantalone che aggira la barriera e batte il portiere Aloia e diventa pericolosissimo soprattutto in contropiede con le grandi sgroppate di Michelini. Al 28’ dopo un’azione pericolosa in area di Barigelli, si invola in contropiede Pantalone che però non coglie il tempo per servire Michelini che si era catapultato in area dalla sua difesa. Dopo pochi secondi la scena si ripete ma questa volta il servizio di Pantalone è perfetto e Michelini appena entra in area batte con un forte destro Aloia. I Catafalco pareggiano immediatamente con un rasoterra di Zepponi che porta le squadre al riposo sul 2-2.

         Nella ripresa continua l’equilibrio con i Catafalco che attaccano e il Portorecanati che risponde colpo su colpo in contropiede. Al 10’ Pantalone batte una punizione, respinta, nuova conclusione e palo esterno. Al 17’ inizia a farsi vedere Ferraresi, troppo in ombra sino a quel momento, che gode di qualche metro di libertà in più, rimane uno contro uno, tiro di sinistro e palo pieno. Al 18’ sale in cattedra Pierabelli, salta un avversario con un “sombrero”, si accentra e gran destro che batte Trulli. L’Atletico Portorecanati reagisce con un calcio di punizione di Pantalone respinto con una gran parata da Aloia, ma al 22’ Pierabelli stronca definitivamente gli avversari con un altro gol in fotocopia, ma questa volta la conclusione bomba si insacca all’incrocio dei pali (4-2). L’Atletico Portorecanati non ne ha più, non riesce ad avanzare per un attacco corale. Pantalone rimane troppo isolato in avanti e nulla può contro Catalani e soci. Al 30’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo Barigelli segna con un destro da fuori il 5-2 finale.

                                                                                 Marco Ghergo

 
Oct
02
2009
Quarti di finale Gold Cup 7

L’Atletico Porto Recanati conquista la Coppa di Lega e si qualifica per le semifinali della Gold Cup 7

Osimo Stazione, 10 giugno 2009: Una partita intensa ed equilibrata sino a pochi minuti dal termine del primo tempo. Poi l’Atletico Porto Recanati ha sbloccato il risultato ed ha innestato la quinta travolgendo l’Auchan Campioni del Mondo.

         I primi minuti sono favorevoli all’Auchan che si rende pericoloso con un paio di conclusioni di Donadio e di Ponzio, ben respinte dal portiere Pizi. Al 7’ gran calcio d’angolo tagliato di Pantalone, bomber del Portorecanati che scavalca il portiere e colpisce il secondo palo. L’Atletico Porto Recanati sembra voler prendere in mano le redini dell’incontro con un maggior gioco di squadra, ma l’Auchan risponde subito con Donadio che libera il sinistro obbligando Pizi a salvarsi con una deviazione sul palo esterno. Al 12’ l’occasione colossale per passare in vantaggio è dell’Auchan, con Pelonara che scende sulla sinistra e mette a centro area per il liberissimo Ponzio che non riesce però a trovare la deviazione vincente. Il Portorecanati risponde con Pantalone che prima sfrutta un buco di un difensore, entra in area ma l’esterno destro viene parato dal portiere Tanaglione, poi impegna ancora il portiere deviando di testa un lancio lungo. L’Auchan è pericoloso con Tomba che si libera in area, scaglia il sinistro ma Pizi è bravissimo. L’Atletico Portorecanati sblocca il risultato al 26’ grazie ad un lancio filtrante di Laugeni per Rovazzani che batte Tanaglione. Dopo due minuti azione di contropiede del Portorecanati, palla a capitan Temperoni che esplode un gran destro che Tanaglione non riesce a respingere (2-0). Al 29’ arriva il 3-0 con Francesco Michelini che crossa al centro, sfortunata deviazione di un difensore e la palla finisce all’incrocio.

         Nella ripresa l’Atletico Porto Recanati segna subito con Pantalone direttamente dalla ripresa del gioco del secondo tempo e la partita è ormai segnata (4-0). L’Auchan è scioccato e cerca di reagire con una conclusione di Sisti, ma il Portorecanati gioca sul velluto, segna il 5-0 “trovando” un altro gol su un cross di Ajdini che viene deviato da un difensore e colpisce una traversa con Francesco Michelini che in area devia di testa un cross di Matassini. L’Auchan accorcia le distanze con un piatto sinistro in area di Baldoni ma gli scatenati rossi di portorecanati ristabiliscono subito le distanze con Matassini che serve in area Montironi che batte il portiere con un gran diagonale di destro (6-1). Al 18’ Laugeni segna il 7-1 con un preciso esterno sinistro da fuori area. Nel finale Sisti segna due gol con un destro in area e deviazione sul secondo palo ma nel recupero Pampanin va in slalom in area, batte il portiere anticipandolo in scivolata, fissa il punteggio finale (8-3) e libera la gioia dell’Atletico Porto Recanati che dovrà affrontare in semifinale I Catafalco, vincitori della regular season.

 

                                                                                          Marco Ghergo

 
Sep
02
2009
Atletico Superstar

AtleticoL'atletico Porto Recanati ha vinto la Coppa di Lega della "Gold Cup", il campionato amatoriale di calcio a sette organizzato dalla SportWare di Osimo.

Un titolo conquistato con un successo netto sull'Auchan Campioni del Mondo. E' finita 8-3, ed è stata festa grande per la piccola associazione dilettantistica locale, che ottiene così l'accesso di diritto alle semifinali dei play-off ( se la giocherà con " I Catafalco " ad Osimo Stazione ) per il titolo di Gold Cup 7.

Una bella soddisfazione per una squadra ( di amici ) ...... neonata, che in tre anni di vita ha scalato le classifiche ( con la promozione dalla serie B alla A ) collezionando anche il trofeo di capocannonienre con Antonio Pantalone ( 62 reti .

Merito di un'equipe rodata e affiatata, ma anche di una rosa che vanta alcuni ... vecchietti terribili del calcio arancione.

Eccoli, gli alfieri dell'Atletico: Gianluca Giorgetti, Andrea e Francesco Michelini, Lucio Temperoni, Raoul Montironi, Riccardo Rovazzani, Giovanni Laugeni, Enrico Pizi, Antonio e Giorgio Pantalone, Italo Canaletti,Giovanni Trulli, Luca Matassini, Rasim Adjini, Romolo Attaccalite, Marco Pampanin, Fabio Brutto, Nazzareno Grilli.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2

..:: Sponsors ::..

Please wait while JT SlideShow is loading images...
Agenzia Pubblicitaria 2 LCommissionaria EdileGedArcobaleno Pulizie
JT SlideShow Module v1.5.1

..:: Video ::..

::.. Links Utili ..::

Vuoi scrivere un articolo?

pastarchivesCosa ne pensi...

Gruppo Facebook

Contatto E-Mail

12/03/12 Atletico ammazza capoliste


Finale Coppa Lega 2010

 

::.. Downloads ..::

GoldCup Svezia

Squadra Campionato


::. Ultima Partita .::

Campionato
Lunedì 11/03/19  ore 21.00
Atletico PR        4
Boca station      2


Migliore Atletico
Lobefaro
-----

Pagelle del Mister
Temperoni         7  
Mignanelli        7
Fazzi                 7
Montironi          7
Michelini          7
Sbaglia una rete facilissima
Gianotti           7
Lobefaro         8,5
Pizi                  s.v.
Pandolfi          7
Nardi               n.p.

All.Ajdini        8

Marcatori:
lobefaro         3
Montironi      1

Login